Quando scade il bonus vacanze? Attenzione, ecco la risposta

0
354

Lo sviluppo del Bonus Vacanze è stato molto chiacchierato e discusso nel 2020, diventando anche fonte di polemiche accese visto che l’idea principale dell’esecutivo era quella di far ripartire i consumi dopo il periodo del lockdown, anche se la situazione ha avuto il cosiddetto effetto boomerang visto che le numerose partenze verso l’estero hanno visto il successivo ritorno in massa in Italia delle stesse persone, con l’effetto di aumentare i contagi.

Proroga per Bonus Vacanze

Il decreto Ristori ha in ogni caso prorogato l’effetto del Bonus Vacanze, che tuttavia non è possibile più richiedere, visto che il termine massimo per presentare le domande è scaduto lo scorso 31 dicembre 2020.
Vista la situazione decisamente problematica relativa a vari settori come quello turistico, il termine massimo per utilizzare il Bonus Vacanze è stato prorogato fino al 30 giugno 2021.
Il Bonus era destinato ai nuclei familiari con un ISEE pari o inferiore a 40.000 euro, che è stato erogato in una sola volta, in importi basati sul numero di componenti che fanno parte del nucleo familiare, 500 euro per nucleo composto da tre o più persone, 300 euro da due persone 150 euro da una persona.
In maniera analoga al Cashback, misura arrivata successivamente rispetto al Bonus vacanze, la richiesta e la stessa “erogazione” del codice voucher vengono gestite dall’app Io.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here