Quanto vale oggi Bitcoin? Ecco la risposta

Quanto vale oggi un Bitcoin? Sono tantissime le persone che si fanno domande in merito e la cosa non deve destare sorpresa. Non dimentichiamo infatti che si tratta della principale delle criptovalute (non la prima, intendiamoci).

Se vuoi scoprire la sua quotazione in tempo reale, nelle prossime righe di questo articolo puoi trovare tutte le specifiche in merito.

Bitcoin: quanto vale oggi?

Mentre stiamo scrivendo questo articolo il 20 gennaio 2021, Bitcoin vale 28.879,10 euro. Quando si parla della criptovaluta ideata da Satoshi Nakamoto – si tratta di uno pseudonimo dietro al quale non si sa se ci sia una singola persona o più soggetti – è necesario ricordare che, da diverso tempo a questa parte, sta vivendo una fase molto particolare.

Affine a quella del 2017 – anno che ha visto la valuta digitale interessata da un boom a dir poco sorprendente che ha contribuito alla crescita della sua fama e all’interesse nei confronti del trading online – secondo gli analisti potrebbe andare incontro a prospettive “incredibilmente rialziste”.

Tenere d’occhio queste informazioni è cruciale se si ha intenzione di speculare su questa valuta digitale. Come è possibile farlo? Nel prossimo paragrafo, puoi trovare la risposta.

Bitcoin: come investire

Quando si parla di come investire in Bitcoin, è necessario chiamare in causa due alternativa. La prima è quella dell’acquisto concreto. Strada percorribile, ha diversi contro. Il principale riguarda il costo.

Il secondo, invece, è legato al fatto che, nel caso in cui la valuta digitale dovesse andare incontro a una perdita di valore, cosa normalissima dato che si parla di asset estremamente volatili, si andrebbe incontro, per forza di cose, a degli impatti negativi sulle proprie sostanze economiche.

L’alternativa a tutto questo esiste? Assolutamente sì! Si tratta dei CFD (Contracts for Difference). Questi strumenti derivati gratuiti permettono di speculare sulle variazioni di prezzo di un asset senza bisogno di acquistarlo. Ecco come si può procedere dopo aver aperto un conto su un broker sicuro:

  • Apertura di una posizione long o di acquisto nel caso in cui si prospetta un aumento di valore dell’asset.
  • Apertura di una posizione short o di vendita nella situazione contraria.

Nel momento in cui si indovina l’andamento, si può guadagnare. Attenzione, però: questa facilità non deve far pensare ai CFD come a degli strumenti miracolosi. Questo approccio al trading, sia che si tratti di Bitcoin sia che si parli di azioni, è ricco di rischi, motivo per cui è bene iniziare esercitandosi con un conto demo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.