Il Reddito di Cittadinanza, inaugurato nel nostro paese nel 2019, vero “cavallo di battaglia” e promessa del Movimento 5 stelle è stato confermato anche nel 2021 dopo l’ultima legge di Bilancio che ha nel frattempo creato anche nuovi bonus, molti sviluppati appositamente dopo la crisi portata dal Covid.
Alcune di queste misure sono compatibili con il Reddito di Cittadinanza, ecco quali.

Bonus compatibili

E’ opportuno ricordare che i requisiti necessari per poter percepire il Reddito di Cittadinanza non devono essere “sforati” con successive richieste di altri bonus specifici che vanno a comrpomettere l’ISEE del richiedente. Il Reddito di Cittadinanza infatti prevede un valore ISEE che non supera i 9.360 euro, un patrimonio mobiliare non oltre i 6mila euro e un reddito familiare inferiore ai 6mila euro.
Chi percepisce il RdC può ad esempio fare richiesta per il bonus sociale per avere sconti sulle bollette di gas, luce e acqua, misura per le famiglie con reddito inferiore ai 8.265 euro (limite che si alza a 20mila se con 4 figli a carico), nonchè per Naspi, Dis-Coll, le indennità di disoccupazione.
Nessun problema anche nel richiedere l’assegno di natalità (chiamato anche Bonus Bebè), una misura economica per chi ha avuto un figlio nell’anno 2020, così come anche per il bonus spesa, e per ottenere il bonus da mille euro per i lavoratori dello spettacolo, del turismo, degli stabilimenti termali, per gli autonomi senza partita Iva e per i venditori a domicilio. Anche il Bonus occhiali, una sorta di “sconto” di 50 € al momento dell’acquisto di prodotti ottici come occhiali e lenti a contatto, che necessita di un ISEE inferiore ai 10mila euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here