Hai un Pound? Ecco quanto puoi guadagnare!

Quanto vale un pound? Sono tantissime le persone che si pongono domande in merito. Si tratta di un interrogativo comune sia a chi vuole investire negli Regno Unito. Nelle prossime righe di questo articolo, puoi trovare la risposta a questo interrogativo e dei consigli utili per guadagnare.

Quanto vale un pound in euro?

Mentre stiamo scrivendo questo articolo, 1 pound vale 1,12 euro. Si tratta di una quotazione in tempo reale, in quanto la coppia EUR/GBP ha un valore che può cambiare nel corso del tempo. Cosa lo influenza? Sono diversi i segnali degni di attenzione. In primo luogo, come specificato dagli analisti, bisogna prendere in considerazione il PIL dell’Eurozona e quello del Regno Unito. Da non dimenticare sono anche le entrate e le uscite di capitali, ma anche tutto quello che riguarda le politiche monetarie e i dati relativi all’inflazione.

Un ulteriore aspetto da non trascurare riguarda gli eventi che possono impattare psicologicamente sull’umore dell’investitore. Si potrebbe andare avanti ancora molto a parlare degli aspetti che influenzano il valore EUR/GBP! Tra questi, spicca senza dubbio il rapporto tra queste due valute e il dollaro. A questo punto, viene da chiedersi come guadagnare. Il punto di riferimento è il mercato Forex, dove avvengono gli scambi di valute. Come approcciarsi a questo ambito? Vediamolo nel prossimo paragrafo.

Come guadagnare sul cambio EUR/GBP?

Per guadagnare sulla coppia EUR/GBP, si può fare riferimento ai CFD (Contracts for Difference). Nel momento in cui si chiamano in causa questi strumenti derivati, è bene specificare che permettono di replicare l’andamento dell’asset senza bisogno di acquistarlo. Ecco cosa si può fare:

  • Aprire una posizione long o di acquisto nei casi in cui si prospetta un aumento di prezzo.
  • Aprire una posizione short o di vendita in caso contrario.

Se si azzecca l’andamento dell’asset, è possibile guadagnare. Facciamo presente che un’ulteriore alternativa prevede il ricorso al Copy Trading, una tecnica che consente di replicare quanto già fatto da altri investitori di successo che hanno a loro volta condiviso le informazioni sulla loro strategia tramite bacheche affini a quelle dei social.

Concludiamo facendo presente che, in ogni caso, è bene utilizzare solo broker autorizzati dalla CONSOB e in possesso di licenza CySEC.

Pound da collezione

Una strada diversa dal Forex per guadagnare con i pound è l’acquisto di monete da collezione. A quanto si possono vendere i pezzi in proprio possesso? Le alternative sono diverse e tra queste è possibile citare la sterlina d’oro, che può valere attorno ai 350 euro.

Per comprare o vendere online queste monete, il riferimento giusto sono siti specializzati gratuiti come Catawiki, che garantiscono una perizia su ogni singolo pezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.