Quando ci si approccia al mondo della filatelia, è necessario chiamare in causa diversi pezzi di valore. Tra questi, è possibile citare i francobolli rari americani. Quanto possono essere pagati dai collezionisti? Scopriamolo nelle prossime righe di questo articolo.

Francobolli USA rari: quali sono?

Quando si parla di francobolli rari americani, è possibile chiamare in causa diversi pezzi. Tra questi, è da citare il francobollo caratterizzato dalla presenza dell’immagine di Benjamin Franking. Questo pezzi, risalente al lontano 1868, è noto come Z-Grill. Quando lo si chiama in causa, si inquadra un pezzo dal valore a dir poco soprendente: parliamo infatti di 3 milioni di dollari. Il motivo è molto semplice e riguarda il fatto che sono estremamente rari: oggi come oggi, infatti, sono disponibili solo due esemplari.

Proseguendo con l’elenco dei francobolli statunitensi rari che valgono tanto, un doveroso cenno deve essere dedicato al cosiddetto Intervent Jenny. Risalente al 1918, questo francobollo vale oggi 750mila euro.

Contraddistinto dalla presenza di un’immagine rovesciata dell’aereo noto come Curtiss JN-4, deve il suo valore altissimo alla già ricordata rarità. Nel 2021, infatti, di questo francobollo esistono solo 100 esemplari.

Si potrebbe andare avanti ancora a parlare dei francobolli USA di estremo valore. In questo novero è doveroso includere i cosiddetti Missionary Stamps. Risalenti alla metà del XIX secolo, come dice il nome sono stati utilizzati soprattutto dai missionari. Ai tempi, vennero realizzati con una carta di scarsa qualità. Alla luce di ciò, oggi sono sopravvissuti pochissimi esemplari. Parliamo di preciso di una serie da 4 pezzi (valore nominale compreso tr i 2 e i 5 pezzi).

Uno di questi pezzi è stato venduto qualche anno fa all’asta a un valore altissimo. Quale, i preciso? L’astronomica cifra di 1,9 milioni di euro.

Non c’è che dire: i francobolli USA di valore sono tanti. Si può parlare di pezzi dell’inizio degli anni ’20 che costano attorno ai 300 euro, ma anche francobolli degli anni ’30 che raggiungono i 700 euro.

In tutti i casi, se si ha intenzione di acquistare pezzi senza incorrere in potenziali truffe, è bene rivolgersi a siti specializzati come Catawiki, portale gratuito che garantisce una perizia da parte di esperti su ogni singolo pezzo.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here