Torniamo ancora una volta sull’argomento relativo ai prelievi al Bancomat. In quest’ultimo periodo infatti hanno fatto molto discutere le ultime novità che proprio Bancomat sta per apportare e che certamente non saranno molto favorevoli per i cittadini. Infatti, secondo quanto riportano le varie testate online, Bancomat SPA è sul punto di aumentare le commissioni sui prelievi. Fino a questo momento infatti il prelievo solitamente non ci costa nulla, o quasi. Dipende infatti dall’ATM che scegliamo di utilizzare, potremmo anche non renderci conto che stiamo pagando una commissione.


Ti potrebbe interessare: Migliori carte prepagate

Dal nostro network:
[wp-rss-aggregator category="conti-e-carte"]

Infatti al momento, proprio come abbiamo spiegato qualche riga qui sopra, se scegliamo di prelevare dall’ATM della nostra banca, non pagheremo alcun tipo di commissione. Nel caso in cui invece utilizziamo un ATM diverso allora potremmo anche pagare una commissione minima che, spesso, nemmeno ci rendiamo conto esista. Il discorso non si può chiaramente duplicare se si parla di carte di credito per le quali le commissioni di prelievo sono sempre piuttosto elevate.

Tornando comunque a parlare di Bancomat la situazione sembra stia ormai per cambiare definitivamente e che i costi di prelievo possano aumentare da un momento all’altro. Infatti Bancomat SPA sta pensando di dare la possibilità alle filiali che possiedono un ATM la scelta del costo delle commissioni.

Questo significa, in parole molto semplici, che i costi di prelievo, o meglio le commissioni, potrebbero variare addirittura da una banca ad un’altra. Tutto potrebbe diventare molto relativo in base alla nostra banca, alla carta che usiamo ma anche allo sportello dal quale scegliamo di prelevare. Insomma, una situazione che sicuramente potrebbe creare non pochi problemi a quanti in questo periodo stanno avendo grosse difficoltà economiche.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here