Quanto vale oggi Bitcoin? Sono tantissime, e la cosa non deve sorprendere, le persone che si fanno questa domanda. Se anche tu stai cercando informazioni in merito, nelle prossime righe di questo articolo potrai trovare la risposta.

Quanto vale un Bitcoin?

Mentre stiamo scrivendo questo articolo, il valore di 1 Bitcoin corrisponde a 45.746,62 euro. Doveroso, come sempre quando si parla delle criptovalute, è sottolineare che si tratta di valore in tempo reale. Le valute digitali, infatti, sono asset estremamente volatili.

Chiusa questa doverosa parentesi, è bene passare in rassegna la straordinaria epopea di Bitcoin negli ultimi mesi.

La criptovaluta ideata nel 2008 da Satoshi Nakamoto – ancora oggi non si sa se dietro a questo pseudonimo ci sia una singola persona o più individui – nell’ultimo quadrimestre ha visto il suo valore quintuplicare.

La capitalizzazione ha superato i 1000 miliardi di dollari. Entrando nel vivo di questo aspetto, è il caso di ricordare che, dall’inizio dell’anno, è aumentata di 415 miliardi.

A cosa è dovuta questa straordinaria crescita? All’interesse da parte degli investitori istituzionali innanzitutto. Da non dimenticare sono poi gli investimenti da parte di grandi nomi dell’imprenditoria, come per esempio Elon Musk.

Il visionario “padre” di Tesla ha annunciato ufficialmente investimenti in Bitcoin e, con un solo tweet dedicato alla criptovaluta più famosa del mondo, è riuscito a farne impennare il valore (lo stesso è accaduto a seguito del suo endorsment a Dogecoin).

Ad annunciare ufficialmente investimenti in Bitcoin ci ha pensato anche Rick Rieder, responsabile del fondo di investimento Blackrock, tra i più grandi al mondo.

Come investire in Bitcoin

Le informazioni appena ricordate sono importantissime nel momento in cui si punta a investire in Bitcoin. Le alternative da considerare in questo caso sono diverse.

Si può optare per l’acquisto concreto, che implica l’apertura di un e-wallet su un Exchange, ma anche per il ricorso ai CFD (Contracts for Difference).

Questi strumenti derivati gratuiti permettono di replicare l’andamento dell’asset senza bisogno di acquistarlo. Quello che si può fare è scegliere tra apertura di una posizione long o di acquisto nei casi in cui si prospetta un aumento del valore  dell’asset e posizione short o di vendita in caso contrario.

Un’ulteriore alternativa è il Copy Trading, metodo brevettato che si basa sulla possibilità di replicare in maniera automatica e gratuita quanto fatto da altri utenti che, dati alla mano condivise su bacheche che assomigliano a quelle dei social, hanno ottenuto successo investendo in Bitcoin.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here