Nuovo cashback 2022: ecco quanti soldi si possono guadagnare

Il 2020 è stato contraddistinto dal coronavirus in maniera molto importante fino a condizionare la vita di tutti sotto svariati punto di vista. Lo sviluppo di nuove evoluzioni del virus ha portato a nuove varianti ma nello stesso periodo di tempo una misura del governo Conte II, concepita per incentivare l’utilizzo della moneta elettronica come carte e bancomat al posto del denaro contante, difficilmente tracciabile e quindi tassabile.

Cashback

Il Cashback di stato, assieme alla lotteria degli scontrini sono stati uno degli strumenti più chiacchierati del precedente governo. Il Cashback per definizione è una sorta di rimborso delle spese effettuate, e per chi fa acquisti online non si tratta di un concetto nuovo, visto che sempre più negozi e brand anche molto famosi invogliano gli acquisti garantendo per l’appunto percentuali che “ritornano” dopo gli acquisti.

Il Cashback di Stato consisteva in un rimborso del 10 % su ogni acquisto (non online) effettuato con carta o bancomat, a patto di avere all’attivo almeno  50 pagamenti cashless nel giro di sei mesi, con un tetto massimo di 150 euro ogni semestre.

Nuovo cashback 2022: ecco quanti soldi si possono guadagnare

“L’investimento” da parte del precedente esecutivo si era prefisso un doppio obiettivo, abituare la popolazione alla moneta elettronica e arginare l’evasione fiscale, che si sviluppa sopratutto con l’uso dei contanti. Il governo Draghi ha recentemente confermato in via ufficiale di non voler rinnovare il Cashback di Stato per il 2022, ma numerose banche permettono un servizio simile:

Per gli utenti che decidono di aprire un conto Tinaba di Carta Profilo è garantito un cashback del 10 % senza limiti, e condizioni molto simili sono garantite anche dalla Banca BBVA, recentemente arrivata in Italia, dopo aver rappresentato uno degli istituti di credito più grandi del continente.

Poste Italiane, attraverso Banco Posta e Postepay avevano anche un proprio servizio di Cashback che tuttavia non è stato confermato per il 2022.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.