PayPal, non aprite questo SMS: ecco cosa si rischia. “Attenzione”

Se ricevete un SMS intestato a Paypal che vi invita a cliccare su un link, fate molta attenzione. Vi trovate di fronte a un tentativo di Phishing. Si tratta di una frode informatica attraverso la quale si prova ad estorcervi informazioni e dati personali.

Anche il colosso statunitense dei servizi di pagamento online è infatti vittima inconsapevole delle truffe a suo nome. Come accade sempre, in presenza di denaro c’è sempre anche il rischio di venire truffati. Anche se l’SMS di Paypal gira da qualche anno, non sono mai abbastanza le informazioni necessarie a proteggersi da questo tipo di truffa. Ecco perché bisogna fare attenzione.

PayPal, non aprite questo SMS

L’SMS in questione contiene un testo che invita il malcapitato utente ad aggiornare il suo conto dopo presunti numerosi tentativi di contatto da parte di Paypal. Questo il testo:“PAYPAL: Gentile Cliente, abbiamo tentato di contattarti in più occasioni per farti conoscere e aggiornare in sospeso il tuo conto. clicca qui: https://paypal.it.servizioclientiassistenza.it/index.php per aiutarci a risolvere il problema.”

Come forse capirà facilmente chi ha maggiore esperienza di strumenti informatici, si tratta di un dominio esterno a Paypal e che non appartiene alla piattaforma di pagamento online. Questo costituisce uno dei segnali principali di riconoscimento delle frodi online. È importante non cliccare su quel link, ignorare l’SMS ed eliminarlo dal proprio dispositivo senza compiere alcuna operazione.

SMS Paypal: ecco cosa si rischia

Il rischio, come sempre in questi casi, è che le operazioni compiute sotto inganno consentano a malintenzionati di avere accesso ai nostri dati personali. Il lettore capirà che essendo il conto Paypal un serbatoio di denaro, la cosa può essere particolarmente pericolosa e spiacevole. Tanto più se al vostro conto avete associato il conto corrente o una carta di credito.  L’individuazione di questi dati può infatti consentire agli hacker di accedere al conto Paypal e utilizzare il vostro denaro.

In alcuni casi cliccare sul link può portare all’installazione sul proprio dispositivo di software dannosi come i malware, che portano con sé il rischio di perdere il controllo delle operazioni effettuate. Ricordate sempre che quasi mai c’è motivo di contattarvi “spontaneamente” via SMS da parte di uno di questi grandi soggetti. Spesso gli SMS ricevuti sono invece richiesti dall’utente, come quello con il codice per l’autenticazione a due fattori, ad esempio.

sms paypal

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.