La moneta che vale quanto una casa: ecco quale. “Pazzesco”

Possedere una moneta che abbia il valore di una piccola casa: si tratta di un sogno, ma che per alcuni collezionisti numismatici è realtà. Esiste infatti una rara moneta italiana il cui valore medio si aggira oggi al di sopra dei 30 mila Euro! Il collezionismo numismatico, come quello filatelico d’altronde, è però abituato a questi numeri molto più di quanto lo siano i profani che si avvicinano a questi mondi. La rarità di alcuni esemplari e la loro conseguente complicatissima reperibilità fanno di alcuni pezzi da collezione quasi delle opere da museo. Scopriamo insieme qual è questa moneta che vale quanto una casa.

Ecco quale moneta vale quanto una casa

La moneta di cui stiamo parlando è la 5 Lire del Regno d’Italia coniata nel 1901, della dimensione di 37 mm di diametro per 25 gr di peso. Si tratta di una moneta coniata in argento 0.900 e prodotta dalla zecca italiana di Roma in soli 114 esemplari. È facile già da questo numero comprendere quanto sia rara e perché valga così tanto.

I siti specializzati attestano il suo valore oggi a più di 32mila Euro! Sul dritto della moneta è raffigurato il profilo verso sinistra del monarca Vittorio Emanuele III, attorniato dal suo nome, e con l’incisione del nome dell’autore della moneta, Speranza, sotto il suo collo. Il rovescio è invece contraddistinto da uno dei simboli di casa Savoia, l’Aquila Sabauda.

Oltre all’aquila, sono presenti il nodo di casa Savoia, la scritta Regno d’Italia, il valore nominale della moneta L.5,  l’anno di conio, il 1901 e infine il simbolo della zecca di Roma (R).

5 Lire 1901: perché sono così rare

La moneta ha vissuto una storia particolare: solo 114 esemplari si sono salvati – stando alle cronache del tempo – da una rifusione avvenuta per problemi politici e diplomatici legati all’emissione di quel conio. I modelli storici in possesso del Museo Nazionale Romano e del Museo della Zecca sono andati perduti.

Il suo valore ha raggiunto vette clamorose: si stima che un esemplare in FdC possa valere anche fino a 60-90 mila Euro. Lo stato di conservazione SPL (splendida) si attesta intorno ai 45mila euro, mentre la valutazione di 32mila euro che abbiamo citato è attribuita allo stato MB (molto bella) che è l’ultimo visto circolare nelle aste. La moneta è così rara che un originale con parti non leggibili – generalmente di poco valore – potrebbe valere anche 14 mila euro.

Attenzione però alle repliche! Per questa moneta sono davvero numerose e il loro valore, come è facile immaginare, è decisamente inferiore. Se ti trovi di fronte ad un esemplare di questo tipo, chiedi sempre il parere di un esperto numismatico.

moneta vale quanto una casa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.