Queste banconote dell’euro scompariranno presto: FOTO

Ci sono banconote Euro che scompariranno presto! No, non parliamo della possibilità che la moneta elettronica sostituisca del tutto il contante. E nemmeno di un nuovo cambio di valuta. Parliamo della notizia, annunciata dalla BCE nello scorso dicembre, che dal 2024 una nuova serie di banconote entrerà a far parte della nostra vita quotidiana.

Si tratterà di una nuova piccola rivoluzione come quella già accaduta a partire dal 2018, quando la Serie Europa ha iniziato a circolare. E ha lentamente soppiantato quasi del tutto la serie delle banconote Euro originaria, arrivata nel 2001. Accadrà qualcosa di molto simile. Andiamo a capire insieme perché.

Banconote Euro scompariranno presto: ecco quali

Come abbiamo già accennato, una nuova serie di banconote entrerà presto in circolazione. La decisione è stata annunciata qualche mese fa dalla Banca Centrale Europea. Un gruppo di studio è già al lavoro per la definizione degli aspetti tecnici e grafici di questa nuova serie di banconote. Le ragioni che hanno portato a questa scelta sono molte.

Innanzitutto il fatto che la richiesta di contante non cala, anzi. Nonostante la diffusione della moneta elettronica, il contante mantiene un ruolo fondamentale nel risparmio e nelle transazioni economiche del nostro continente. Le nuove banconote serviranno a mantenere vivo il commercio ed avranno un appeal anche diretto alle generazioni più giovani.

Evitare l’eccessiva usura delle banconote è un’altra ragione alla base di questa scelta. Così come sicuramente saranno introdotti nuovi aspetti che renderanno molto più complesso falsificare i tagli più diffusi, cosa che in larga parte era già stata comunque superata con la Serie Europa.

Banconote destinate a scomparire: ecco perché

Proprio per evitare il riciclaggio di denaro, e assecondare le norme antiriciclaggio dell’Unione Europea, già dal 2019 non viene più emessa la banconota da 500 Euro. È facile capire che con il limite di pagamenti in contante fissato a 1000 Euro, la banconota viola da 500 non avesse più molto senso di esistere.

Un destino simile potrebbe presto toccare anche alla banconota gialla da 200 Euro. Anche questo taglio, non molto utilizzato, viene considerato a rischio riciclaggio. Decisioni sul suo ritiro però non sono state ancora prese, anche se è in corso un approfondimento.

Banconote Euro che spariscono: cosa cambierà?

Cambierà poco nell’utilizzo quotidiano degli Euro. L’emissione di una nuova serie, infatti, non comporta la perdita del valore legale delle banconote circolanti in quel momento e destinate ad essere soppiantate. Le vecchie banconote mantengono il loro valore e potranno essere usate senza limitazioni nella spesa e nel risparmio.

Col passare del tempo, come già avvenuto con la serie originaria, andranno incontro ad usura naturale. Causa per la quale le banconote vengono restituite alle banche e cambiate, per poi essere mandate al macero e sostituite da quelle nuove.

banconote euro scompariranno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.