Questa moneta vale migliaia di euro: ecco di quale stiamo parlando

Questo in ragione della fortissima inflazione e del valore che ha acquisito la valuta italiana col passare degli anni. Le 2 Lire sono presto diventato poco utilizzate, anche se il suo corso era legale fino al 2001, anno in cui si è passati all’Euro. Nonostante il valore poco importante dal punto di vista legale e nominale, il collezionismo numismatico si basa su altro. E cioè sulla tiratura delle monete, la loro conseguente rarità, e lo stato di conservazione degli esemplari. Scopriamo meglio la 2 Lire 1947 Spiga in quest’articolo.

La moneta che vale migliaia di Euro: ecco qual è

La 2 Lire 1947 Spiga è una piccola moneta in lega metallica composta soprattutto da alluminio, e con una piccola presenza di magnesio e manganese. Il suo bordo è liscio e la sua forma rotonda ed è grande 24 mm di diametro e uno 2mm di spessore, per un peso di 1.75 grammi.

La caratteristica spiga di grano è presente incisa sul rovescio, con le scritte del valore nominale intorno e l’anno di conio ed il simbolo della zecca di Roma in basso, sullo stesso verso. Dall’altro lato presenta invece la raffigurazione di un uomo che ara la terra con un aratro, tipica del primo secolo del nostro stato, ispirato ad una cultura contadina predominante. Attorno all’uomo c’è la scritta in caratteri maiuscoli “Repubblica Italiana”.

A partire dal 1950 poi il simbolo della spiga venne sostituito da quello di un olivo, conferendo alla moneta con la spiga la rarità di cui abbiamo parlato. I siti specializzati indicano la tiratura della versione del 1947 in 12mila esemplari, ed è questa la moneta di maggior valore. Le versioni coniate dal 1948 al 1950 valgono meno.

Il valore della 2 Lire 1947 “Spiga”

Quando si parla di monete che valgono migliaia di Euro quasi sempre ci si riferisce a quelle in stato Fior di Conio (FdC). E cioè quelle monete che di fatto non hanno circolato e non presentano segni di usura. Pochi anni fa una 2 Lire 1947 Spiga è stata venduta all’asta per la cifra di 1680 Euro. È parere degli esperti che oggi una moneta identica in questo stato di conservazione possa valere anche 1800 Euro.

La 2 Lire 1947 mantiene un valore elevato anche per gli stati di conservazione meno importanti. Lo stato “Splendido” (SPL) può fruttare una cifra intorno ai 1000 Euro, mentre il più comune BB (bellissimo) arriva ad un valore di circa 500 Euro.

moneta che vale migliaia di euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.