Postepay, confermate due novità: ecco quali sono

Postepay viene percepita come una sequela di prodotti di stampo telematico messa a disposizione da Poste Italiane da oramai diversi anni e che costituiscono uno dei “reparti” di maggior successo delle Poste. Risale al 2003 la prima versione della ricaricabile che oggi viene identificata con questo nome, quella di colore giallo che ancora oggi costituisce la versione più comune assieme alla Evolution, anche se il termine identifica un enorme numero di servizi che nel corso degli anni hanno trovato grande applicazione e diffusione in tal senso, anche in questo 2022 che ha visto un utile dei ricavi ancora maggiore rispetto al 2021.

Postepay, confermate due novità: ecco quali sono

Tra le novità confermate più importanti c’è sicuramente da segnalare il servizio Cashback Postepay, un Cashback sviluppato sulla falsariga di quello “Di stato”, una forma di rimborso su tutti gli acquisti effettuati con il circuito Postepay e l’app ufficiale del servizio. Il servizio Cashback di questo tipo delle Poste infatti permette di ottenere fino a 10 euro al giorno sugli acquisti presso i negozi fisici che hanno aderito all’iniziativa, come evidenziato sulla pagina ufficiale. Cashback Postepay è stato via via prorogato visto il successo, e finora risulta essere utilizzabile fino al 31 dicembre 2022.

Ancora più importante è l’adozione del bonifico bancario istantaneo, la forma oramai più comune di questa forma di bonfici che opera esclusivamente sul circuito SEPA e che permette, come facilmente intuibile, di inviare e ricevere denaro in modo praticamente immediato come qualsiasi altra, semplicemente utilizzando l’app Postepay come una bancaria che utilizza l’home banking.

C’è da segnalare in tal senso anche la possibilità da parte di chi ha Postepay di utilizzare il servizio di ricaaarica Western Union, messo a disposizione il nuovo servizio di ricarica presso uno sportello Western Union (con limiti fissati a 1.000 euro al giorno e fino a 3.000 euro al mese).

postepay non funziona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.