Hai il gettone telefonico con le cifre invertite? Ecco quanto puoi guadagnare

In teoria, ogni cosa è collezionabile, basta che possa sussistere una qualsiasi forma di interesse più o meno condiviso dalla popolazione e sostanzialmente il gioco è fatto. Indubbiamente sono gli oggetti dalla diffusione maggiormente capillare ad essere quelli almeno in teoria più adatti, infatti francobolli e monete da sempre costituiscono delle tipologie oggettistiche legate al collezionismo, ma anche il gettone telefonico, forma di oggetto oramai non più in uso da alcuni decenni, può indubbiamente essere interessante.

Hai il gettone telefonico con le cifre invertite? Ecco quanto puoi guadagnare

Rispetto alle monete, i gettoni telefonici non hanno valore nominale ma costituiscono una forma di oggetti che è stata concepita per assolvere un compito preciso, ossia di fungere da “valuta” specificamente per usufruire del telefoni pubblici, molto prima della diffusione di quelli “casalinghi” e dei cellulari. La forma è rotonda, e l’aspetto ricorda quello delle monete, ma non essendoci valore nominale sono tendenzialmente meno diffusi e popolari di queste ultime. Ma costituiscono comunque un pezzo di storia italiana, in quanto sono stati diffusi per buona parte del 20° secolo, rappresentando un step tecnologico e culturale di enorme rilevanza per il nostro paese.

Come numerosi altri oggetti tendenzialmente considerati “simbolo” del “boom economico” del dopoguerra (tra gli anni 50 e 60), anche il gettone ha assolto il compito di “unire” telefonicamente generazioni intere di italiani. Questi oggetti nella loro forma più comune sono stati coniati dal 1959 fino al 1980: tutti questi esemplari sono riconoscibili per la presenza di 4 cifre che indicano mese ed anno di coniatura, dove il mese è evidenziato dalle prime 2 cifre e le seconde 2 indicano l’anno. Quasi naturalmente gli esemplari più interessanti sono queli più rari, rappresentati ad esempio da errori di conio come quello con le cifre invertite, come il gettone 0173, invece di 7310. Pochi esemplari di questo gettone sono riscontrabili in buone condizioni: si tratta di un pezzo raro che può far guadagnare fino a 120 euro se in perfette condizioni, dai 30 ai 70 se in ottime condizioni.

gettone telefonico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.