Allerta su Bitcoin: il capodanno cinese è un grande rischio

0
445

In queste ultime settimane, gli investitori sentono parlare di una vera e propria allerta su Bitcoin, legata in particolare al Capodanno cinese – che come ben sappiamo non corrisponde a quello occidentale – il prossimo 12 febbraio. Per scoprire che impatto potrebbe avere sul prezzo della più famosa criptovaluta al mondo – attenzione, non si tratta della prima in assoluto – non ti resta che proseguire nella lettura di questo articolo.

Capodanno cinese: come potrebbe impattare sul prezzo di Bitcoin

Quando ci si interroga sull’impatto che il prossimo Capodanno cinese potrebbe avere sul prezzo di Bitcoin, è necessario chiamare in causa un report redatto dagli esperti della società di investimenti Stack Funds, realtà molto attiva nel mondo crypto, che hanno sottolineato come la situazione attuale, contraddistinta da un’importante pressione di vendita sulla valuta digitale ideata da Satoshi Nakamoto, sia destinata a proseguire nel breve termine.

Il motivo è legato al fatto che i miner asiatici stanno continuando a vendere e che proseguiranno su questa strada anche durante la settimana di celebrazioni legate all’evento più importante in assoluto per la cultura cinese.

Per inquadrare al meglio la situazione, è necessario rammentare che, attualmente, il 60% delle mining pool, ossia i gruppi di persone che uniscono le potenze di calcolo dei loro device per minare assieme una criptovaluta e per avere più chances di chiudere un blocco, si trova in territorio cinese.

A detta degli analisti, il calo di prezzo si andrebbe a collocare in una tendenza consolidata, che lega da anni l’avvento del Capodanno cinese con un decremento del valore di Bitcoin. Per dovere di completezza, ricordiamo che, mentre stiamo scrivendo questo articolo, la sopra citata criptovaluta ha un valore pari a 27.864,58 euro. Sabato 30 gennaio 2020, superava di poco i 28mila.

Come investire in Bitcoin anche quando perde quota

Acquistare concretamente Bitcoin implica il rischio di perdere denaro nelle situazioni come quella descritta sopra. Per guadagnare anche quando la criptovaluta perde valore, si può fare riferimento ai CFD (Contracts for Difference), strumenti derivati gratuiti grazie ai quali è possibile speculare sulle variazioni di prezzo di un determinato asset senza bisogno di acquistarlo. Ecco come muoversi:

  • Apertura di una posizione long o di acquisto nei casi in cui si prospetta un aumento di valore
  • Apertura di una posizione short o di vendita nell’eventualità contraria

Un’altra alternativa è il Copy Trading, metodo brevettato che consiste nel replicare le scelte fatte da investitori di successo che hanno condiviso le loro strategie tramite bacheche affini a quelle dei social.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here