Assegni INPS per le famiglie: ecco cosa sta succedendo

0
399

Nell’articolo di oggi andremo a vedere insieme quali sono gli aggiornamenti riguardo la questione degli assegni per le famiglie rilasciati dall’INPS. In questo periodo di crisi economica a causa della pandemia che ci ha colpiti, lo Stato sta cercando di aiutare le famiglie, specialmente quelle in cui sono presenti dei bambini, l’INPS rilascerà circa 422 euro per le famiglie con figli, la domanda però deve essere presentata entro Dicembre 2020.

Il nostro consiglio è quello di procedere con la presentazione di tale domanda, soprattutto nel caso delle famiglie numerose, quindi dove i figli sono più di uno o due, in questo modo sarà possibile affrontare qualche spesa maggiore. Purtroppo molte famiglie si sono ritrovate in difficoltà quest’anno, molte persone hanno perso il lavoro, molti negozi e aziende hanno dovuto chiudere per rispettare i decreti emanati, altri invece hanno dichiarato fallimento, per cui tutti i dipendenti si sono ritrovati senza uno stipendio da portare a casa, e nel caso delle famiglie, la situazione è ancora più grave, perché quando in casa si hanno bambini ci sono molte spese da affrontare.

Ovviamente non tutti potranno godere di questo assegno, per essere un destinatario di tale assegno bisogna avere dei requisiti, come ad esempio l’ISEE non deve superare un certo valore. In questo modo il Governo può aiutare chi veramente ne ha urgenza e bisogno.

Dopo aver fatto un controllo dell’ISEE l’INPS autorizza poi il rilascio degli assegni a sostegno delle famiglie con difficoltà economiche.

Assegni INPS per le famiglie: ecco cosa sta succedendo

Per chi presenta tale domanda, la somma che gli spetta e di circa 272,72 euro al mese per 3000 euro complessivi. Un altra cosa importante è che si tratta di un assegno riservato alle famiglie in cui vi sono figli fino a 3 anni di età e che il bambino o i bambini in questione siano regolarmente iscritti ad un asilo nido pubblico o privato.

Questi 272,72 euro però aumentano nel caso in cui le famiglie che presentano questa domanda all’INPS, hanno un bambino con gravi patologie che non gli consentono di uscire da casa. Non potendo andare all’asilo, le famiglie ricevono un assegno con valore maggiore. Più precisamente, ai 272,72 euro di base, si aggiungono altri 150 euro. Non dimenticate che la domanda va presentata entro Dicembre 2020, non oltre, altrimenti non vi spetterà tale assegno per le famiglie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here