ATM non prende la carta: da cosa dipende?

0
283

L’utilizzo della moneta elettronica è in graduale ma costante aumento, merito della semplicità di utilizzo delle stesse, e anche dalla necessità di utilizzare in sempre più svariati contesti la moneta elettronica, che sia carta di credito/debito o bancomat.
Prima o poi saremo “costretti” a recarci presso uno sportello ATM per poter effettuare operazioni e simili, ed almeno una volta sarà capitato di non riuscire ad inserire il nostro bancomat nell’ATM. Cosa può significare?

Controlli da effettuare

La prima cosa da verificare il corretto funzionamento dell’ATM in questione che può risultare in manutenzione, danneggiato o semplicemente non funzionante in maniera corretta: per essere sicuri che il mancato inserimento non dipenda dalla nostra carta, è ovviamente opportuno cambiare banca o ATM.
Il secondo luogo è opportuno verificare lo stato della carta, visto che diversi fattori possono renderla illeggibile, a causa di danni alla mangentica e sopratutto al chip (generalmente un’area color bronzo dall’aspetto metallico).
Durante il periodo di maggiore crisi dovuta al lockdown molte banche hanno registrato un aumento di malfunzionamenti delle tessere a causa di guanti in lattice e gel disinfettante, tutte cose che contribuiscono a rendere momentaneamente illeggibile la tessera. Se la carta risulta danneggiata, è opportuno contattare la banca per una verifica ed una eventuale sostituzione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here