Bitcoin ed Ethereum: ecco cosa sta succedendo!

0
410

Bitcoin ed Ethereum: cosa sta succedendo? Se sei qui, significa che vuoi sapere qualcosa sulle due criptovalute a maggior capitalizzazione al mondo, nelle prossime righe di questo articolo puoi trovare alcune informazioni preziose.

Bitcoin ed Ethereum: cosa sapere

Cosa sta succedendo in queste settimane a Bitcoin ed Ethereum? Rispondiamo per ordine partendo dalla prima delle due criptovalute, la più famosa al mondo (attenzione, non la prima a essere stata lanciata sul mercato).

Mentre stiamo scrivendo questo articolo, un Bitcoin ha un valore che si aggira attorno ai 26mila dollari. Nelle ultime settimane, è stata al centro di diversi e interessanti cambiamenti. Dopo un vero e proprio boom di crescita, ha perso circa il 15% in una settimana.

Guardando al quadro internazionale, è possibile chiamare in causa gli strali lanciati da Janet Yellen, prossima segretaria al Tesoro USA, che ha attaccato duramente il mondo cripto.

Cosa dire di Ethereum? Innanzitutto che merita attenzione da parte degli investitori in quanto si tratta della Blockchain a maggior capitalizzazione dopo Bitcoin. Guardando ai dati recenti, possiamo trovare, lo scorso 18 gennaio, lo sfondamento del record di 1432,88 dollari registrato nel 2018.

Cosa ci insegna tutto questo? Che le criptovalute sono asset estremamente volatili. Alla luce di ciò, nel momento in cui si inizia a investire bisogna procedere con buonsenso. Ecco, nelle prossime righe, cosa è bene fare.

Come investire in Bitcoin ed Ethereum

Per investire in Bitcoin ed Ethereum, ci sono diverse strade da seguire. Si può considerare l’acquisto concreto, che ha il contro di richiedere un investimento economico notevole e il rischio di perdere soldi in caso di diminuzione del valore dell’asset, ma anche i CFD. Grazie a questi strumenti derivati, il cui nome completo è Contracts for Difference, è possibile replicare l’andamento delle varie criptovalute senza bisogno di acquistarle concretamente.

Se si ipotizza un aumento del loro valore, si apre una posizione long o di acquisto. In caso contrario, una posizione short o di vendita.

Un’ulteriore alternativa prevede il fatto di concentrarsi sul Copy Trading, sistema brevettato messo a disposizione dal broker eToro, portale sicuro a famoso a livello internazionale, che prevede la possibilità di fare trading su Bitcoin ed Ethereum – ma anche su tanti altri asset – replicando automaticamente le strategie di investitori che, dati alla mano, hanno avuto successo.

Concludiamo rammentando che, per investire con sicurezza, è consigliabile orientarsi solo verso broker in possesso di licenza CySEC e autorizzazione CONSOB.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here