Bitcoin ha un nuovo partner: Paypal comunica il proprio supporto

0
538

Bitcoin ha ripreso, seppur in maniera non repentina, ad essere riconsiderato dal mercato, dopo l’oramai famoso “crollo” dovuto a svariati fattori, principalmente riconducibili alle parole di Elon Musk che hanno avuto un grosso impatto sulla fiducia degli investitori e sulla diffidenza dei governi che hanno manifestato preoccupazione riguardo alla trasparenza delle transazioni, che possono favorire il riciclaggio. Tuttavia un partnership importante per Bitcoin c’è, ed è Paypal.

Paypal – Bitcoin = Sì

In realtà la nota piattaforma di Pagamento digitale diffusissima online e spesso considerata sintomo di transazioni sicure e garantite garantisce già l’utilizzo di Bitcoin come valuta ufficiale per le transazioni, ma non è ancora possibile trasferirli attraverso i portafogli virtuali degli altri utenti. Ultimi rumors sempre più insistenti indicano la futura possibilità da parte di Paypal di un’implementazione più completa e libera della principale criptovaluta, opzione che sarà possibile inizialmente solo agli utenti statunitensi.
Paypal sembra quindi puntare nettamente sulla tanto chiacchierata valuta per il futuro.

Effetti

Anche se è presto per dirlo, è probabile che questa notizia, seppur ancora non ufficiale, potrebbe contribuire nettamente ad un nuovo incremento di valore di Bitcoin, vista la grande importanza e livello di sicurezza “percepita” da Paypal.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here