Bonus Auto 2021: ecco la grande novità

0
614

Il 2021 proporrà nuovi incentivi per diverse tipologie di autoveicoli, prorogando quindi la forma di Bonus Auto già attiva lo scorso anno, seppur con alcune differenze.

Bonus Auto 2021

L’idea è come sempre quella di invogliare i cittadini ad acquistare veicoli dal basso impatto ambientale, organizzando il Bonus su tre “scaglioni” in base al livello di emissione di anidride carbonica, ovvero 0-20 g/km, 21-60 g/km e 61-135 g/km, ed avranno una valenza fino al 30 giugno 2021 per le auto nella fascia di emissioni 61-135 g/km e al 31 dicembre 2021 per quelle 0-60 g/km. E’ bene ricordare che tra i requisiti non è riporato espressamente l’obbligo di veicoli eco ma anche alcuni modelli ad alimentazione non elettrica possono rientrare nell’ultima fascia.

Il Decreto ha organizzato il tutto includendo un incentivo di rottamazione, esclusa per la fascia di veicoli dalle emissioni 61-135 g/km:

Fascia di emissioneCon rottamazioneSenza rottamazione
Da 0 a 20 g/km10.000 €6.000 €
Da 21 a 60 g/km6.500 €3.500 €
Da 61 a 135 g/km3.500 €0

 

Il valore del veicolo non potrà superare i 61mila euro IVA inclusa per avere diritto al Bonus. Tramite il venditore sarà possibile ottenere l’incentivo, dimostrando tramite documentazione i propri requisiti.

Incentivo con basso ISEE ed Ecotassa

Per “disincentivare” l’acquisto di auto maggiormente inquinanti sono state aumentate le cosiddette Ecotasse nella misura seguente:

  • 191-210 g/km: 1.100 euro
  • 211-240 g/km: 1.600 euro
  • 241-290 g/km: 2.000 euro
  • Oltre 290 g/km: 2.500 euro

Mentre è molto interessante l’incentivo all’acquisto di un’auto dalle emissioni 0 pari al 40% del prezzo di acquisto rivolta ai cittadini con Isee inferiore a 30.000 euro, anche senza rottamazione.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here