Carta prepagata Findomestic Pay con IBAN

0
229

Tra le carte prepagate in circolazione, Findomestic Pay è un prodotto che merita attenzione, soprattutto, se state cercando una soluzione con IBAN senza aprire un conto corrente.

Infatti, Findomestic Pay è una carta prepagata con IBAN con cui è possibile inviare e ricevere bonifici bancari, farsi accreditare la pensione e lo stipendio, pagare le utenze e i bollettini MAV e RAV, funzionalità che troviamo anche con la PostePay Evolution.

Con questa carta è possibile fare acquisti nei negozi fisici e online tramite il circuito MasterCard, il tutto in modo rapido e sicuro, inoltre, presenta il sistema di pagamento contactless che consente di pagare velocemente senza dover inserire forzatamente il codice pin.

Come usare la carta Findomestic Pay

La carta Findomestic Pay può essere richiesta da chiunque abbia compiuto 18 anni, è ricaricabile ed è dotata di IBAN, si possono fare acquisti in sicurezza sia in Italia che all’estero.

Oltre al prelievo agli sportelli ATM e alle altre funzioni di invio e ricezione bonifico, accredito stipendio e addebito utenze, pagamento bollettini, una funzione molto interessante è quella del giroconto, che permette lo scambio di soldi dalla carta al conto deposito Findomestic.

La richiesta della carta può essere fatta inoltrando la domanda direttamente online, utilizzando codice fiscale e documento di identità. Non sono richiesti altri requisiti particolari. Il rinnovo di Findomestic Pay è automatico e, un mese prima dell’effettiva scadenza, è la banca a inviare la nuova carta. È possibile beneficiare del diritto di recesso inviando una lettera raccomandata A/R, almeno 30 giorni prima della scadenza.

Costi carta Findomestic Pay

Findomestic Pay ha un costo pari a 1 euro l’anno, ma se la carta non viene utilizzata è totalmente gratuita; il costo del rendiconto cartaceo è di 2 euro, mentre è gratuito nella versione online.

Tutte le ricariche effettuate tramite punti SisalPay hanno un costo di 2,50 euro. Il prelievo in contanti agli sportelli ATM del circuito MasterCard in Italia e all’estero hanno una commissione aggiuntiva di 2 euro, se utilizzano l’EURO, mentre di 4 euro, se hanno una valuta diversa. I pagamenti e i bonifici non hanno commissioni.

Il Plafond della Findomestic Pay è di 5.000 euro, il limite di ricarica che può essere effettuata nei centri Sisal Pay è di 1.000 euro a settimana, mentre ogni singola ricarica può essere di massimo 500 euro. Si possono effettuare bonifici giornalieri di 5000 euro e massimo di 10.000 euro mensili.

I pagamenti con POS sono accettati fino a 3.000 euro giornalieri/settimanali. E sotto i 25 euro, grazie al sistema contactless, non occorre inserire il codice. I prelievi da ATM, infine, hanno un limite giornaliero di 500 euro e settimanale di 1.500 euro

Verifica saldo e blocco carta

È possibile controllare il saldo della propria carta prepagata Findomestic Pay direttamente online tramite l’Home Banking, al quale è possibile accedere tramite le credenziali personali nell’area clienti sul sito della banca.

In caso di furto o smarrimento, per il blocco della carta è possibile chiamare il numero 800.254.764 attivo 24 h su 24 h. Se la carta viene persa o rubata è importante agire rapidamente e fare denuncia alle autorità competenti, oltre che inviare una copia della denuncia tramite A/R alla propria banca.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here