Classifica delle monete delle vecchie Lire: quali valgono di più?

0
1718

Di anni ne sono passati tanti da quando le monete delle vecchie lire hanno smesso di avere corso legale. Nel momento in cui le si trova, per esempio in fondo alla tasca di una vecchia giacca, non bisogna assolutamente buttarle. In alcuni casi, infatti, si può avere a che fare con pezzi che valgono tantissimo.

Quali sono i più interessanti? Nelle prossime righe abbiamo passato in rasegna alcuni tra i migliori.

Lire che valgono tanto: ecco quali sono

Si potrebbero scrivere pagine e pagine sulle monete delle vecchie lire che valgono di più. Tra i pezzi in questione è doveroso citare le 500 lire del 1947. Quando le si chiama in causa, è necessario rammentare che, in condizioni perfette, ossia il fior di conio, valgono attorno ai 15.000 euro.

In stato di conservazione leggermente meno perfetto – in questi frangenti, si utilizza il termine “splendido” – vale circa 13.000 euro. Non c’è che dire: si tratta di cifre interessantissime!

Rimanendo sempre negli anni finali del quarto decennio del Novecento, si possono trovare ulteriori alternative degne di nota. Tra queste è possibile citare le cosiddette 10 lire olivo, note anche come lire Pegaso. I motivi di questa denominazione sono legati alla presenza, sulle facce, di un rametto di olivo e della figura del cavallo alato simbolo della mitologia.

In questo frangente, una moneta conservata in fior di conio può valere attorno ai 4.000 euro. Inferiore ma comunque interessante è il valore delle cosiddette lire arancia. In tal caso, si parla di una moneta da 1 lira, che deve il suo nome alla presenza, su una delle facce, di un ramo di arance mature. A quanto corrisponde il valore? Quando si ha a che fare con una moneta conservata nel miglior modo possibile, si parla di circa 1.500 euro.

Ci spostiamo ora nei gloriosi anni ’50, periodo del boom economico. Anche in questo decennio si possono trovare dei pezzi di valore non indifferente.

Entrando nel vivo di queste alternative, ricordiamo il caso delle monete da 5 lire del 1955, che possono essere pagate dai collezionisti attorno ai 2.000 euro. La stessa cifra riguarda le cosiddette 50 lire Vulcano, risalenti al 1958.

Dove trovare vecchie lire di valore?

A questo punto, ti starai senza dubbio domandando dove trovare monete delle vecchie lire di valore. Ci sono diversi siti che permettono di acquistarle e nell’elenco è possibile comprendere portali come eBay. Sicuri per tutte le altre tipologie di prodotti, andrebbero evitati per quanto riguarda le monete; molto meglio è orientarsi verso portali specializzati come Catawiki, che permettono di usufruire di una perizia su ogni singolo pezzo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here