Come avere un conto corrente gratis: tre consigli

0
543

La situazione relativa ai conti correnti è radicamente cambiata rispetto al passato, visto che con l’ausilio delle nuove tecnologie è diventato decisamente più semplice non solo creare un nuovo conto corrente ma anche gestirlo, possibilità che è diventata una necessità sopratutto durante il periodo del lockdown. Non è un caso che nel corso degli anni sempre più banche, vecchie e nuove, abbiano dato la possibilità di creare un conto totalmente gratuito, senza canoni veri e propri. L’offerta può effettivamente confondere: ecco quali sono le proposte più interessanti allo stato attuale.

Webank

Particolarmente interessante l’offerta di Webank, da diversi anni sulla cresta dell’onda.
L’offerta gratuita proposta dalla Banca Popolare di Milano comprende prelievi gratuiti con la carta di debito illimitati (in area euro), bonifici gratis in Italia, pagamenti gratis MAV e nessun canone. L’applicazione, così come il sito ufficiale permette una gestione completa del proprio conto.

Crédit Agricole

Nessun costo annuale anche per il conto Crédit Agricole Online, ottenibile in pochi minuti attraverso il sito ufficiale, che comprende una carta di debito gratuita, una gestione molto accurata ed efficiente delle operazioni, vantaggi nell’acquistare prodotti assicurativi.
I prelievi sono gratuiti presso gli sportelli Crédit Agricole i primi 24 anche da ATM di altre banche, dopodiché costano 2,10 euro. I bonifici online sono gratuiti, quelli presso lo sportello costano 2,50.

N26

Banca tedesca totalmente online, ha visto un netto incremento della propria utenza negli ultimi anni: nessun costo sui prelievi, possibilità di ottenere una carta di debito Mastercard utilizzabile in tutto il mondo, senza maggiorazioni sui tassi di cambio. L’applicazione per smartphone è molto completa e permette di fare praticamente tutto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here