Conto corrente gratuito: ecco quale scegliere

0
526

Negli ultimi anni aprire un conto è diventato sempre più semplice e almeno apparentemente più conveniente visto che sempre più banche danno la possibilità di aprire un conto gratuito, apparendo in questo modo pressochè tutte uguali, quando in realtà esistono delle differenze sostanziali, votate ad un utilizzo specifico. Oggi andremo ad analizzare i conti correnti che è possibile aprire in modo totalmente gratuito più convenienti.

Hype

Di proprietà di Banca Sella, Hype rappresenta un’ottima alternativa anche per i giovani: il conto Hype Smart non ha costi di alcun tipo in fase di attivazione, sono incluse comodità come imposta di bollo gratuita, bonifici online gratuiti. E’ associata una carta basata sul circuito Mastercard.

Webank

Parte della Banca popolare di Milano, Webank permette la creazione di un conto corrente comprensivo di carta Bancomat, bonifici online gratuiti e prelievi senza spese presso tutti gli ATM dei paesi della zona euro.

N26

Banca con sede in Germania, è tra le più gettonate del momento grazie ad un’interfaccia semplice interamente gestita tramite app per smartphone e tablet, che permette l’apertura del conto senza costi in pochi minuti. La versione Standard non presenta alcun costo, nessun canone mensile e nessuna commissione sui prelievi su ATM e non presenta maggiorazione sui tassi di cambio. La carta di debito è basata sul circuito MasterCard.

Crédit Agricole

Anche Crédit Agricole concede la possibilità di creare un conto online che non presenta canoni annuali ne spese fisse: Crédit Agricole permette di utilizzare una carta di debito Mastercard e da diversi vantaggi su prodotti assicurativi.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here