Cos’è il conto corrente zero spese?

0
168
conto zero spese

Il conto corrente zero spese è un modello sempre più comune che offre moltissimi vantaggi anche a chi non ha molta liquidità. Bisogna fare attenzione: i veri conto zero spese hanno l’imposta di bollo completamente gratuita, così come il canone, le operazioni di uso comune non costano nulla e non sono previste spesse fisse o commissioni, come ad esempio: prelievi, utilizzo del bancomat, versamenti, rendiconto online, canone delle carte, bonifici, pedaggi autostradali, rifornimenti carburante ed altri eventuali costi operativi.

Ma possono esserci delle piccole spese per le operazioni non comuni. Un conto zero speso è gratuito all’apertura e anche alla chiusura.

I vantaggi del conto zero spese

Scegliere il miglior conto corrente per le proprie esigenze è difficile se non si hanno ben chiare le idee, è importante valutare tutte le opzioni disponibili in modo da poter essere sicuri di attivare la soluzione adatta.

Ma il conto zero spese è senza dubbio molto vantaggioso, a partire dall’assenza totale dei costi che riguardano la gestione del denaro.

Quindi, a meno che non ci sono particolari esigenze, un conto corrente zero spese permette di azzerare completamente i costi senza rinunciare a un conto corrente completo di tutti i servizi.

È da premettere che la maggior parte dei conti corrente zero spese hanno una gestione quasi totalmente online, per cui non occorre presentarsi alla filiale della banca.

È evidente che i costi quasi nulla e la possibilità di poter gestire tutto comodamente tramite internet, rappresentano i vantaggi principali di questa tipologia di conto corrente. Inoltre, i conti zero spese sono più semplici da utilizzare e gestire rispetto a quelli tradizionali.

Come attivare un conto corrente zero spese

Nella maggior parte dei casi, l’attivazione del conto corrente zero spese avviene tramite una procedura online che prevede l’autenticazione e il riconoscimento del cliente, senza il bisogno di utilizzare documentazione cartacea che rallenterebbe tutta la procedura di apertura.

Il miglior modo per trovare il conto corrente zero spese più adatto alle proprie esigenze è quello di usare un comparatore online che confronta i vari conti, mostrando anche il più vantaggioso.

Dopo aver individuato quello adatto, la procedura viene fatta online ed è quasi sempre gratuita, basteranno pochi passaggi per portare a termine il tutto.

Per completare l’attivazione del conto corrente bisognerà fornire la documentazione che verrà richiesta dall’Istituto. Di solito viene richiesta la carta d’identità o la patente, in corso di validità. Alcune banche online potrebbe richiedere di caricare la copia digitale del documento.

Ogni banca online può avere una verifica dell’identità dell’utente diversa, nella maggior parte dei casi viene richiesto il riconoscimento tramite webcam o tramite applicazione installata sullo smartphone, collegando un numero di cellulare al conto, oppure, attraverso la camera frontale che confermerà l’identità del cliente che ha fatto richiesta per aprire il conto.

Promozioni online

Nella maggior parte dei casi, banche riservano promozioni interessanti ai nuovi clienti per cercare di convincerli ad aprire il conto online. I bonus aggiuntivi di solito sono pensati per rendere un conto corrente ancora più vantaggio rispetto ad altri.

Può consistere in eventuali sgravi momentanei anche sulle operazioni non comuni, oppure, degli sconti se si effettuano acquisto su determinati negozi partner.

Scegliere di aprire il conto zero spese online non solo rende facile e intuitiva la gestione dei propri soldi, ma permette di godere di una quantità di vantaggi esclusivi che, con un conto tradizionale non vengono sempre proposti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here