Ethereum, valore e previsioni per Marzo 2021

0
534

Quanto vale Ethereum? Quali sono le previsioni per il mese di marzo 2021? Se sei qui, significa che ti stai facendo domande in merito. Normalissimo, dato che parliamo della seconda criptovaluta per capitalizzazione dopo Bitcoin.

Nelle prossime righe, potrai trovare le risposte a queste domande e consigli su come investire.

Ethereum: il valore in tempo reale

Mentre stiamo scrivendo questo articolo – nel pomeriggio del 14 febbraio 2021 –  Ethereum, criptovaluta chiamata in causa con l’acronimo ETH sulle piattaforme di trading online, ha un valore di 1.501,32 euro.

Doveroso è sottolineare che si tratta di valore in tempo reale. La quotazione delle criptovalute, come ben sa chiunque abbia una minima dimestichezza con questi asset, è infatti estremamente volatile.

Di certo c’è che, negli ultimi mesi, Ethereum ha vissuto una crescita a dir poco interessante. A contribuire a questo boom, che ha visto la criptovaluta ideata da Vitalik Buterin nel 2013 toccare il picco dei 1.800 dollari, ci ha pensato il cresciuto interesse da parte degli investitori istituzionali.

Frutto di questo cambiamento è la recente quotazione, risalente alla prima settimana di febbraio 2021, dei primo futures regolamentati sulla criptovaluta. 

Lo sbarco nel mondo della finanza istituzionale è arrivato sul Chicago Mercantile Exchange, il principale mercato delle materie prime. Come impatterà tutto questo sul valore di Ethereum? Scopriamolo nel prossimo paragrafo.

Ethereum: le previsioni per marzo 2021

Gli analisti hanno un sentiment molto positivo in merito al futuro di Ethereum per marzo 2021. Si prospetta infatti il raggiungimento, per questa criptovaluta, di una quotazione di 1.800 euro.

Come investire

Detto questo, ricordiamo che per investire in Ethereum esistono diverse alternative. Si può puntare sui già ricordati futures, scegliere l’acquisto concreto attraverso l’apertura di un wallet su un Exchange, ma anche orientarsi verso i CFD (Contracts for Difference), strumenti derivati grazie ai quali è possibile replicare l’andamento dell’asset senza acquistarlo, ma speculando, attraverso l’apertura di posizioni long o short a seconda della situazione, sulle sue variazioni di prezzo.

Da non dimenticare è il Copy Trading, che consiste nel replicare gratuitamente le strategie di chi, dati alla mano, ha ottenuto successo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here