Fasce ISEE: cambia tutto. Ecco la novità

0
1063

Fasce ISEE: cosa cambia? Se sei qui, significa che ti stai facendo domande in merito. Per scoprire la risposta, non ti resta che proseguire nella lettura di questo articolo.

ISEE: di cosa si tratta?

Prima di entrare nel dettaglio dei cambiamenti che, negli ultimi tempi, hanno coinvolto le fasce di reddito ISEE, cerchiamo di capire cosa si intende quando lo si nomina.

L’ISEE – acronimo per indicatore di situazione economica equivalente – è un modello che, presentabile a seguito della compilazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica, rappresenta una sorta di “fotografia”  del patrimonio, mobiliare e non solo, di un nucleo familiare o di una persona.

Nuove fasce di reddito ISEE

Cosa si può dire in merito alle fasce di reddito ISEE? Innanzitutto che sono due. Ciascuna di esse prevede differenti scaglioni sulla base di diversi criteri. Ecco quali:

  • Reddito
  • Scala di equivalenza (strumento che permette di confrontare variabili monetarie relative a nuclei familiari con differenti peculiarità dal punto di vista sociale e demografico)

A ciascuna scala di equivalenza, corrisponde un determinato valore. Ecco i dettagli in merito:

  • 1 componente:  valore 1
  • 2 componenti: valore 1,57
  • 3 componenti: valore 2,04
  • 4 componenti: valore 2,46
  • 5 componenti: valore 2,85

Dopo questa parentesi, si può parlare nello specifico delle fasce. Ecco tutte le specifiche:

Prima fascia

Un componente, parametro 1 – ISE 10.632,94 euro – ISEE 10.632,94 euro;

Due componenti, parametro 1,57 – ISE 16.693,71 euro – ISEE 10.632,94 euro;

Tre componenti, parametro 2,04 – ISE 21.691,19 euro – ISEE 10.632,94 euro;

Quattro componenti, parametro 2,46 – ISE 26.157,02 euro – ISEE 10.632,94 euro;

Cinque componenti, parametro 2,85 – ISE 30.303,87 euro – ISEE 10.632,94 euro

Seconda fascia

Un componente, parametro 1 – ISE 21.265,87 euro – ISEE 21.265,87 euro;

Due componenti, parametro 1,57 – ISE 33.387,42 euro – ISEE 21.265,87 euro;

Tre componenti, parametro 2,04 – ISE 43.382,38 euro – ISEE 21.265,87 euro;

Quattro componenti, parametro 2,46 – ISE 52.314,05 euro – ISEE 21.265,87 euro;

Cinque componenti, parametro 2,85 – ISE 60.607,74 euro – ISEE 21.265,87 euro

Per quanto riguarda le novità recenti, facciamo presente che, dal 2020, è possibile parlare di DSU precompilata. Si tratta, come è chiaro dal nome stesso, della versione della classica DSU caratterizzata dalla presenza di dati ricavati dalle banche dell’Agenzia delle Entrate e da quelle dell’INPS.

Si parla nello specifico dei redditi assoggettati IRPEF, delle specifiche relative al canone di locazione della casa di famiglia o della singola persona che presenta la DSU, del patrimonio mobiliare e immobiliare e delle erogazioni esenti IRPEF.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here