Hai ancora queste vecchie Lire? Incredibile, il loro valore sorprende tutti

0
818

Le vecchie lire hanno fatto parte per tantissimi anni della nostra storia. Oggi come oggi, sostituite dall’euro da tempo, devono essere conservate se si ha intenzione di guadagnare. Sì, hai capito benissimo: alcune lire possono valere una vera e propria fortuna.

Se vuoi sapere quanto di preciso, nelle prossime righe di questo articolo puoi trovare alcune informazioni preziose.

Lire che valgono tantissimo

Quando si parla di lire che valgono tantissimo, si possono chiamare in causa diverse alternative. Tra queste è possibile citare la cosiddetta lira arancia. Moneta da 1 lira coniata nel 1947, si contraddistingue, come dice il nome stesso, per la presenza, su una delle facce, della figura di un ramo d’arancio con i frutti.

Quanto vale? Se in fior di conio, fino a 1.500 euro. In merito allo stato di conservazione, è doverosa una parentesi. I pezzi conservati in fior di conio sono monete che praticamente non hanno circolato e che si contraddistinguono per la chiarezza di tutti i rilievi. Al netto della rarità, queste monete valgono più rispetto a quelle conservate in stato discreto, ossia la condizione peggiore possibile.

Detto questo, torniamo a parlare delle vecchie lire che vale la pena conservare. In questo novero, rimanendo sempre nell’ambito dei pezzi coniati nel 1947, è doveroso citare le lire spiga. Queste monete da 2 lire, se conservate in fior di conio possono arrivare fino a 1.800 euro al pezzo.

Facciamo un salto alla metà degli anni ’50, quando sono state coniate le 5 lire delfino. Questa moneta, messa in circolo nel 1956 in 400mila esemplari, hanno un valore molto interessante. Se conservate in fior di conio, infatti, possono arrivare a essere pagate dai collezionisti fino a 2.000 euro.

Si parla di valori decisamente inferiori per le cosiddette 10 lire spiga del 1954, che vengono pagate una somma compresa tra i 70 e i 90 euro. Per parlare di monete che valgono tantissimo, un doveroso cenno deve essere dedicato alle 10 lire Pegaso risalenti al 1947. Queste monete, note anche come 10 lire olivo per via della presenza sulla faccia opposta di un ramo della celebre pianta, valgono anche 4.000 euro.

A questo punto, è naturale chiedersi dove trovare vecchie lire che valgono tantissimo. Si parla indubbiamente di siti come eBay, ma non solo. Anzi, questi portali generalisti dovrebbero essere evitati in quanto non garantiscono perizie sui vari pezzi, cosa che invece mettono a disposizione siti specializzati come Catawiki.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here