ISEE 2021: ecco la novità che sorprende tutti

0
2480

Come molti già sono a conoscenza, il documento ISEE, l’Indicatore della situazione economica equivalente, testimonia il reddito totale del gruppo familiare, calcolando una serie di fattori economici per determinare la condizione totale del nucleo familiare.
L’ISEE è indispensabile per ottenere diversi bonus ed agevolazioni, e sopratutto in un momento storico così particolare, che ha obbligato l’esecutivo a creare bonus e misure di supporto aggiuntive. Il modello ISEE 2021 vedrà l’introduzione di alcune modifiche.

Patrimonio calcolato

L’ISEE dell’anno corrente calcola il patrimonio relativo agli anni precedenti: prima per l’elaborazione dell’ISEE si sono prendevano in considerazione i redditi dei 2 anni precedenti e il patrimonio dell’anno precedente.
Per il calcolo Isee 2019 quindi sono considerati i redditi percepiti nel 2017 e i patrimoni posseduti al 31 dicembre 2018, ma per effetto del Decreto dignità del 2019 (decreto legge del. 30/4/2019, convertito dalla legge 58 del 28/6/2019) a partire dall’ISEE 2020, già richiedibile quest’anno, verranno presi in considerazione i redditi percepiti e i patrimoni posseduti di 2 anni prima, obbligando quindi il richiedente a presentare l’intera documentazione relativa ai 24 mesi precedenti.

Novità per gli studenti universitari

L’ultima legge di Bilancio ha modificato sensibilmente diversi dettagli relativi alla posizione degli studenti universitari nell’ambito familiare: lo studente generalmente viene considerato parte integrante del nucleo familiare, a partire da quest’anno potrà dimostare di non far più parte del nucleo familiare “originario” andando a svilupparne uno indipendente, qualora riesca dimostrare tramite la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) che vive in altra locazione da un lasso di tempo superiore a due anni. Per essere considerati “indipendenti” da questo punto di vista è necessario che l’alloggio sia ovviamnte differente da quello del nucleo familiare e che non deve essere di proprietà dello studente o di un membro del nucleo familiare originario.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here