Luce e Gas, attenzione a questo inganno sulle bollette

0
1345

Il tema relativo alle bollette di energia elettrica, acqua e gas è solitamente poco gradito sia per tematica per poca chiarezza dell’argomento: tutti abbiamo sentito o abbiamo conosciuto persone che hanno subito raggiri e truffe più o meno fastidiose e problmatiche, quando non siamo stati noi stessi vittime in tal senso.

Prevenire gli inganni

Per evitare spiacevoli episodi, molto diffusi sopratutto fino a qualche anno fa con il “boom” del mercato libero energetico (ma ancora molto diffusi) è opportuno munirsi di buon senso e pazienza, e sopratutto informarsi: molti utenti si sono inspiegabilmente trovati clienti di nuove aziende di energia e gas senza neppure volerlo, dopo essere stati magari raggirati al telefono oppure presso un sospetto impiegato porta a porta che con intenti non propriamente onesti, magari ha chiesto le vostre generalità da utilizzare in fantomatici sondaggi. Per questo mai fidarsi di offerte troppo allettanti, personale che si presenta fuori  la vostra abitazione senza targhette o uniformi di riconoscimento. Spesso infatti vengono omesse informazioni e in molti casi si usano termini come offerta in scadenza per distrarre il malcapitato di turno.

Qualora avreste attivato già un contratto del genere, potete sempre chiedere l’annullamento del contratto entro 14 giorni, ossia il “diritto di recesso” e qualora sia presente già un addebito sul vostro conto bancario, potete chiederne la revoca entro 8 settimane dall’attivazione del contratto, mentre se si tratta di un addebito non autorizzato il termine è di 13 mesi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here