Metodi di risparmio in casa: quali sono le cose da fare?

0
709

Metodi di risparmio in casa: hai bisogno di risparmiare qualcosa e stai pensando a quali sono le azioni più semplici dalle quali partire per evitare di spendere troppo? Ti sorprenderai di quanto cose sia possibile fare tra le propria mura domestiche per diminuire i costi di gestioni familiari e delle utenze. Sono veramente moltissimi i gesti quotidiani che compiamo (o che non compiamo), ormai talmente abituali da apparirci inconsci, che si possono modificare per provare a risparmiare qualcosa. In questo articolo troverai quelli maggiormente intuitivi e semplici, da mettere in pratica da subito.

Metodi di risparmio in casa: quali sono le cose da fare?

La prima cosa da fare per risparmiare qualcosa in casa è tenere il conto delle spese. Vedrai che tenendo maggiormente sott’occhio le uscite capirai da solo quali cose non sono indispensabili e dove poter risparmiare. All’interno della spesa quotidiana ci sono prodotti che sono molto costosi e che determinano un aumento dei costi – anche ambientali – all’interno del tuo budget: elimina quanto più possibile i cibi pronti e i prodotti monouso, come bicchieri e piatti di plastica. Elimina anche le buste monouso, utilizzane di stoffa o plastica rigida. Conservare poi ogni cibo nel modo giusto è fondamentale per non creare sprechi: studia la disposizione dei tuoi cibi nel frigorifero e in dispensa e controlla le scadenze ogni volta che acquisti qualcosa, in qualsiasi negozio di alimentari.

Assicurati di fare tutto quanto necessario per risparmiare energia elettrica, e quindi soldi in bolletta. Spegni tutti gli elettrodomestici e le luci che non usi, e fa’ attenzione ai led di standby di oggetti come televisioni, lavatrici e lavastoviglie. Se l’unico modo per spegnerli è staccarli dalla corrente, fallo: risparmierai diversi euro in ogni bolletta. Se devi comprare un nuovo elettrodomestico, preferisci uno di classe A o superiore: l’investimento verrà ripagato nel tempo. Fa’ lavatrici e lavastoviglie sempre a pieno carico ed in orari serali.

Trova il tempo di sfogliare i volantini dei supermercati e prova ad organizzare la spesa in base alle offerte che troverai di volta in volta in diversi punti vendita. Preferisci l’utilizzo di carte prepagate, di debito e non di credito, per pagare la tua spesa. Bevi acqua del rubinetto ed elimina dipendenze costose come quella dal fumo. Quando è possibile farlo, acquista il farmaco corrispettivo generico invece di quello commercialmente più diffuso.

Controlla eventuali perdite di rubinetto, ed utilizza l’acqua sempre di sera per annaffiare le piante o il tuo giardino. Chiudi il rubinetto mentre non è necessario avere acqua corrente: mentre lavi i denti, o utilizzi lo shampoo, oppure quando lavi i piatti e ti distrai per qualcosa. Tieni il termostato della caldaia ad una temperatura non elevata, alzalo solo quando è realmente necessario. E ricorda che la manutenzione ordinaria, per tutto quello che riguarda la tua casa, è meno costosa dell’intervento di un tecnico una-tantum.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here