MPS: la voglia di tornare a fare solo la banca

0
207

MPS in questi giorni è al centro dell’attenzione perché il Ministero dell’Economia e Finanze Italiano dovrà cedere il 68.5% del capitale della banca entro il 2021.

Nonostante la Banca toscana si senta in discussione e sempre coinvolta in ipotetiche trattative, continua a svolgere il suo ruolo fondamentale per la ripartenza del Paese.

E’ infatti di queste ore la notizia che riporta che Monte dei Paschi di Siena ha sottoscritto un finanziamento per Immobiliare Grande Distribuzione SIIQ, per circa 36.3 milioni di Euro con una durata di 6 anni. IGD è assistita dalla garanzia SACE nell’ambito del programma Garanzia Italia.

Misure importanti per rilanciarsi

Questa richiesta di finanziamento da parte della società Immobiliare Grande Distribuzione è stata presentata per rinnovare le linee di credito committed, per la riduzione/sospensione di alcune capex e per la riduzione del dividendo al minimo obbligatorio richiesto al fine di mantenere il regime speciale SIIQ.

In sostanza il gruppo esegue questa manovra finanziaria per garantirsi una stabilità patrimoniale e finanziaria nel prossimo futuro. Il finanziamento ottenuto grazie alla garanzia Sace sarà utile a finanziare gli investimenti, rigorosamente in Italia, e i costi operativi della società.

Le dichiarazioni delle parti coinvolte

Claudio Albertini, Amministratore Delegato di IGD ha spiegato l’esigenza di questo finanziamento attraverso una dichiarazione molto precisa e puntuale:

“Siamo soddisfatti di aver definito questa operazione con Banca MPS, una delle principali banche partner del Gruppo IGD, con cui collaboriamo da molto tempo. Il finanziamento, come comunicato in precedenza al mercato, rientra in una più ampia strategia che ci consentirà di coprire le esigenze finanziarie fino a fine 2021”.

A fare eco alle parole di Albertini sono arrivate le dichiarazioni orgogliose e precise di Maurizio Bai, responsabile Direzione Rete di Banca Monte dei Paschi di Siena:

“Quest’operazione di finanziamento ci permette di supportare un gruppo leader nel settore immobiliare nella grande distribuzione e conferma il continuo sostegno al tessuto produttivo del Paese. Per Banca MPS infatti è fondamentale, soprattutto in questo momento, poter offrire un contributo concreto per favorire la ripresa e dare nuovi impulsi allo sviluppo dei diversi settori economici nazionali”.

Entrambe le parti coinvolte sono sembrate particolarmente determinate nell’impegnarsi a dare una scossa alla ripartenza dell’economia italiana che mai come in questo momento ha avuto bisogno di iniezioni di fiducia.

MPS, nonostante il momento delicato, continua a svolgere a pieno il ruolo fondamentale di sostegno alle aziende e alle società che cercano di rilanciare importanti settori dell’economia italiana.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here