Non usare queste carte prepagate: hanno commissioni elevate

0
579

I sistemi di pagamento elettronici sono oramai sempre più radicati nell’immaginario comune, e sono utilizzo è in aumento non solo per quanto riguarda gli acquisti online ma anche per le spese nella vita di tutti i giorni: misure come il Cashback di Stato e la Lotteria degli Scontrini sono state sviluppate proprio per incentivare il più possibile il pagamento elettronico anche per ridurre l’evasione fiscale che si manifesta prevalentemente con i contanti.

Prepagata/carta di debito

E’ bene distinguere sempre la carta legata ad un conto corrente ed una carta prepagata che sono invece sprovviste di conto: sebbene spesso hanno funzionalità e utilizzo molto simili, solitamente sono rivolte ad un utilizzo differente.
Oggi prenderemo in esame le prepagate, chiamate anche carte di debito, sfruttate prevalentemente per acquistare sia nei negozi fisici che online, ed esaminando il fattore commissioni, rivolti sia al prelievo di contanti tramite gli ATM, che quelli di ricarica/accredito.

Commissioni “esose”

La Postepay e la Postepay Evolution, al netto di numerosi vantaggi, non è la più conveniente in termini di costi di commissioni: entrambe possono essere ricaricate attraverso gli uffici postali al costo di 1 €, e presso le ricevitorie Sisal al costo di 2 € (la Evolution essendo dotata di IBAN può ricevere i bonifici), mentre il prelievo di contanti presso ATM postali costa 1 €, commissione che sale a 1,75 € in caso di altri sportelli, cifra che sale a 5 € per il prelievo in paesi non Euro + 1,10% dell’importo del prelievo.

Anche la prepagata Paypal, una delle più diffuse perchè permette di gestire in modo autonomo il proprio contante sul conto Paypal, presenta diverse commissioni:

E’ possibile aggiungere denaro attraverso Punti vendita Lis Card di Lottomatica al costo di 1,10 € per gli importi inferiori ai 150 €, commissione che sale a 1,50 € per somme superiori, negli sportelli del circuito QuiMultiBanca è possibile ricaricare la carta prepagata PayPal al costo di 2,5€ e anche trasferire denaro da una carta Paypal ad un’altra ad un costo, che ammonta a 2 €.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here