Nuova truffa Enel, attenzione: “così mi hanno derubato!”

0
623

Nuova truffa Enel in agguato in tutta Italia a causa di una grande novità che purtroppo sta fregando parecchi cittadini. Il problema questa volta però riguarda anche la società fornitrice di luce e gas che chiaramente rischia di rimetterci anche tanti soldi. Infatti proprio la stessa azienda è stata a sottolineare l’esistenza di questa nuova truffa. Andiamo a vedere nel dettaglio cosa è successo.

La nuova truffa Enel è veramente incredibile. Ciò che accade è la ricezione di una mail che vi richiede il pagamento di una bolletta. Nell’oggetto della mail troverete scritto, appunto, “Enel Energia – Emissione Bolletta”. L’obiettivo dei truffatori è quello di recuperare i vostri dati e per far questo vi diranno che sarà bloccata la fornitura di energia. Da parte di Enel sono arrivate subito le smentite su questa mail che vi arriverà nella casella di posta elettronica.

Infatti non vi sono completamente aggiornamenti ma soprattutto non sono previsti blocchi di forniture e per questo motivo Enel ha già intrapreso anche le vie legali per bloccare sul nascere questa nuova truffa.

Nuova truffa Enel – Comunicato ufficiale

“Le procedure aziendali non prevedono in alcun caso la richiesta di fornire o verificare dati bancari e/o codici personali. Enel Energia invita chiunque riceva una e-mail o sms sospetti a non aprire o cliccare sui link presenti all’interno dei testi, a non scaricare e aprire allegati e a verificare l’autenticità della richiesta attraverso i consueti canali di contatto”. Inoltre proprio Enel ringrazierà anche tutti coloro che vorranno mettersi a disposizione facendo sapere all’azienda chi riceve questa falsa mail.

In questa maniera infatti sarà ancora più semplice riuscire a bloccare la truffa della bolletta così da aiutare anche le persone che potrebbero riceverla da un momento all’altro cascandoci come tanti altri italiani. E’ infatti una cosa molto comune quella di ricevere questa tipologia di messaggi. L’importante è sempre fare molta attenzione a chi è il reale mittente per non incorrere in problemi più seri. I vostri soldi, infatti, sono sempre a rischio. Per questo motivo dovete sempre stare molto attenti a fornire i dati della vostra carta di credito online su siti web che non conoscete.

Avevamo parlato molto spesso di truffe online ed una molto comune è quella di Aruba, noto provider di servizi web. Infatti spesso molti utenti si vedono arrivare delle mail di pagamento per il rinnovo dei propri domini o siti. Spesso ci cascano e vengono derubati di moltissimi soldi a causa di mail che sono fatte praticamente identiche a quelle ufficiali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here