PaySafeCard: come funziona e quali sono i vantaggi

0
128

Come funziona e quali sono i vantaggi delle card è spesso una delle richieste che viene più digitata sui motori di ricerca. Le carte digitali, infatti, sono diventate un punto di forza della vita moderna, concedendoci di effettuare operazioni in pochi click che, sino a qualche tempo fa, ci sembravano impensabili. Così, ora la ricerca è mirato verso un maggior confronto andando a preferire qual è la migliore per servizi e capacità nell’esprimerli. In questo caso, andiamo ad analizzare uno strumento importante come Pay Safe Card.

PaySafeCard Praticità e convenienza

Anche utilizzando le carte e gli strumenti digitali dobbiamo fare sempre attenzione. Intanto, dobbiamo guardare quale tipo di carta ci salvaguardia di più dal pishing, ovvero gli attacchi degli hacker sulle nostre attività e sui dati privati. Poi dobbiamo usare una carta semplice e agevole, è inutile dannarci quando dobbiamo essere pratici in tutto.

Con Paysafecard andiamo praticamente sul velluto, con un’azienda leader nel settore di pagamento prepaid online, dunque avvezza per i pagamenti prepagati che si fanno sul sistema web. Prepagata comoda e facile da usare quella di Paysafecard, che si può acquistare su tutto il territorio nazionale e internazionale, e ci sono ben 650mila esercizi che la mettono a disposizione in tutto il mondo.

Si può acquistare per fasce prepagate, che possono avere vari valori.

Possiamo acquistarla dal valore di dieci euro, ma anche da venticinque, cinquanta o cento. La grande comodità è di acquistare un prodotto che contiene un dato importo economico, dunque è adatta per utilizzo “usa e getta” e per comprare in tutta comodità nei vari shop on line.

Utilizzabile e dinamica

La carta Paysafecard, dunque, funziona con un pin che viene assegnato al momento dell’acquisto, che è prettamente personale. Al momento del pagamento dobbiamo inserire la nostra username e la password che non deve essere assolutamente condivisa, per evitare brutte sorprese.

Infatti, nel malaugurato caso del tentativo di truffa, si possono bloccare i pin Paysafecard a qualsiasi orario del giorno e della notte, con il credito che quindi può essere protetto da ulteriori utilizzi fraudolenti. Una volta bloccati, infatti, i pin non possono più essere utilizzati, mentre si può comunque richiedere il rimborso del credito restante, dimostrando di essere noi i titolari effettivi della carta in questione.

La garanzia dei pagamenti è garantita dal circuito Mastercard che ha “griffato” una carta dalle grandi potenzialità. Ovviamente, è disponibile anche nelle versioni di SisalPay, dunque praticamente in molti esercizi italiani che consentono di allargare questo circuito sempre più importante.

Al passo con i tempi

La carta Paysafecard, tra le tante opzioni, permette di essere in prima linea con Google Play Service, potendo così comprare in sicurezza tutte le app o gli aggiornamenti che servono per il nostro smartphone, che si tratta di applicazioni ludiche oppure di quelle necessarie per il nostro lavoro anche lontano da casa o dall’ufficio di lavoro.

Può essere utilizzata anche per altri ambiti, dalla telefonia agli acquisti di libri, per passare anche agli incontri on-line, con la massima discrezione.

Attivo comunque il servizio clienti nonché quello a disposizione per i mass media. Basta inviare una e-mail al seguente indirizzo: [email protected] per ricevere tutte le informazioni su questa carta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here