Paysafecard, la nuova prepagata: come attivarla

0
531

Paysafecard è un nome piuttosto conosciuto per quanto riguarda i voucher online, aggirando il bisogno di utilizzare una prepagata o una carta di credito: infatti molti esercenti come tabaccai, edicole e ricevitorie varie permettono la ricarica di questo tipo, che viene addebitata direttamente presso il nostro conto Paysafecard. Questo credito può essere utilizzato per gli acquisti su gran parte dei negozi online più famosi semplicemente con un pin di conferma al momento del pagamento, che “scalerà” l’importo corrispondente.

Carta prepagata Paysafecard

Anche la carta prepagata Paysafecard, basata sul circuito Mastercard segue i principi “particolari” appena elencati, ma per il resto è utilizzabile in tutto e per tutto come una normale prepagata, compresa la ricarica che può avvenire attraverso un’altra Paysafecard oppure presso gli esercenti abilitati, in genere buona parte delle ricevitorie.
La prepagata permette sia la ricarica attraverso il pin che tramite un sistema “classico” di autenticazione tramite sms.

Come ottenerla?

La prepagata Paysafecard può essere richiesta online attraverso il sito ufficiale, dopo essersi iscritti gratuitamente e fatto la verifica tramite i documenti. In circa una settimana lavorativa la prepagata sarà recapitata direttamente presso il domicilio.

E’ utilizzabile anche dai minorenni di età non inferiore ai 16 anni, i limiti sono i seguenti:

  • Credito massimo sulla carta: 5.000€ (1.000€ per i minorenni)
  • Ricarica massima giornaliera: 1.000€
  • Ricarica massima mensile: 5.000€ (2.000€ per i minorenni)
  • Ricarica massima annuale: 50.000€ (24.000€ per i minorenni)
  • Limite per transazione: 1.000€
  • Prelievo presso Bancomat giornaliero: 400€
  • Prelievo presso Bancomat mensile: 1.000€

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here