Perchè Hype è la miglior carta prepagata? Ecco la risposta

0
368

La prepagata Hype, sviluppata da Banca Sella è sicuramente tra i prodotti del genere più interessanti dell’ultimo periodo, e non è un caso che abbia conquistato molti consensi nel corso del 2020, con la volontà di confemarsi anche per il 2021.
Si tratta di una prepagata/carta di debito totalmente gratuita nel piano “base” (definito Start), e che non ha alcuna spesa di gestione, funzionando principalmente tramite l’applicazione per smartphone e tablet piuttosto chiara e semplice da utilizzare.

I pregi

Come detto, è totalmente gratuita: per richiederla basta visitare il sito ufficiale, registrarsi con i propri dati per ricevere la carta prepagata basata sul circuito Mastercard direttamente casa. Anche i minori sopra i 12 anni possono farne richiesta previa l’autorizzazione da parte del tutore/genitore in fase di registrazione.
L’applicazione permette il trasferimento di denaro tramite bonifico (che avviene in modo immediato e gratuito), ma anche è anche possibile aumentare il saldo utilizzando un’altra carta. Presso le ricevitorie Sisal è possibile ricaricare la carta in maniera analoga a quella di una Postepay, al costo di 2,50 €. I prelievi presso qualsiasi ATM sono totalmente gratuiti.

I difetti

Entrambe le versioni hanno il codice IBAN, ma solo la Next permette l’addebito automatico per l’addebito di servizi come Netflix, e qualsiasi pagamento a ritmo regolare.

La versione gratuita inoltre ha un plafond annuale ridotto (2.500 euro) ed un limite di ricarica e prelievo giornalieri si 250 euro.

Ecco perché è consigliata solo per piccole spese e non come conto principale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here