Postepay si può richiedere online? La risposta sorprende tutti

0
341

La prepagata tutt’ora più utilizzata nel nostro paese continua ad essere la Postepay, generalmente distribuita nelle due versioni più comuni, la Standard e la Evolution (dotata di IBAN per ricevere i bonifici) presso giu uffici postali, ed è ottenibile entro pochi minuti dalla richiesta presso lo sportello, ed è da subito attiva e ricaricabile.
Il successo delle prepagate delle Poste Italiane ha permesso a questi prodotti di “sopravvivere” anche in un mercato di carte di debito/ricaricabili decisamente più variegato rispetto a qualche anno fa.

Postepay, è possibile richiederla online?

Fino al 2017 le Poste permettevano di ottenere una Postepay online, basata sul circuito Mastercard e personalizzabile nell’aspetto, denominata Mypostepay: questa non era presente fisicamente negli uffici postali ma era richiedibile solo via telematica.
Il progetto è stato accantonato, ma negli ultimi mesi è stata sviluppata una nuova tipologiaa di carta Postepay da richiedere online, ossia la Postepay Digital: in maniera analog a quanto offerto da YAP, si tratta di una prepagata totalmente gratuita nella sua forma digitale, risultando quindi adatta agli acquisti online, supportando anche il servizio Google Pay. Una volta presentata la richiesta è possibile ottenere la carta fisica e scegliere o meno se dotarla di IBAN. Per tutto il 2021 il canone e l’attivazione è totalmente gratuita.
Per tutte le informazioni è possibile consultare la pagina ufficiale della Postepay Digital, presente a questo indirizzo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here