Quanto vale una sterlina oggi? La risposta è incredibile

Cosa sapere sul valore e come investire sulla valuta inglese.

0
803

Quanto vale una sterlina oggi? Se stai leggendo queste righe, significa che te lo stai chiedendo. Perfetto, perché sei nel posto giusto. Proseguendo con la lettura di questo articolo, avrai infatti modo di trovare tutte le risposte in merito.

Valore della sterlina: ecco cosa sapere

La domanda “Quanto vale una sterlina oggi?” può prevedere due risposte. Nel caso in cui si parla del cambio, si chiama in causa un valore che varia ogni giorno e che dipende da numerosi fattori, come per esempio il tasso d’inflazione, la deflazione, i dati relativi all’import e all’export, la rimodulazione dei tassi d’interesse da parte della Banca Centrale, le decisioni di politica interna.

Diverso è chiaramente il caso delle sterline da collezione. In questo frangente, infatti, il valore dipende da aspetti come lo stato – per le monete si parla di fior di conio mentre per le banconote di fior di stampa – ma anche dalla presenza di eventuali difetti di conio.

Contribuisce pure la rarità, per non parlare dell’anno in cui una determinata sterlina è stata coniata. Detto questo, vediamo quanto vale oggi una sterlina (dal punto di vista del cambio).

Valore della sterlina

Il valore della sterlina è pari a circa 1,11 euro. Per contro, un singolo euro vale circa 0,85 pounds. Come mai è importante conoscere il valore della sterlina? I motivi sono diversi e riguardano, per esempio, l’intenzione di investire nel Regno Unito. Inoltre, conoscere il valore della sterlina è cruciale anche se si ha intenzione di puntare sul Forex, ossia il mercato delle coppie di valute. La diade GBP/EUR è una delle più scambiate.

Per investire nel mercato del Forex puntando sulla sterlina tra le principali valute, bisogna utilizzare broker autorizzati. Questo significa puntare solo su quelli autorizzati dalla CONSOB e con licenza CySEC. Facciamo altresì presente che, grazie ai CFD, strumenti derivati gratuiti, si ha la possibilità di replicare l’andamento dell’asset senza bisogno di acquistarlo.

Se si pensa che il valore di una determinata valuta possa superare quello dell’altro elemento della coppia, bisogna aprire la posizione long o di acquisto. In caso contrario, invece, si apre la posizione short o di vendita.

Concludiamo facendo presente che, se si ha intenzione di investire sulle variazioni di prezzo della sterlina, è opportuno conoscere anche la possibilità di farlo tramite il copy trading, un meccanismo brevettato che consente di replicare in maniera gratuita quanto già fatto da altri investitori di successo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here