Se hai questo quadro sei ricco: incredibile, ecco quanto vale

0
599

Il concetto stesso di arte viene quasi spontaneamente associata alla pittura, sebbene questa definizione come sappiamo abbraccia una serie molto ampia di manifestazioni definibili artistiche, quello relativo alla pittura appare quello più tangibile e variegato di sempre. Esiste un numero impressionante di collezionisti d’arte, proprio perchè oltre a famossisimi autori, ne esistono altri considerabili “minori” che permettono anche alla classe “media” di poter usufruire di opere di qualità, questo perchè i quadri più famosi fanno parte solitamente di musei e gallerie, dato l’incalcolabile valore storico ed artistico, mentre opere più “recenti” molto spesso trovano una valutazione, quasi sempre molto alta.

Dipinto di Van Gogh

E’ il caso piuttosto recente di un dipinto che è stato rubato nel marzo 2020, presso il museo di Singer Land in Olanda: l’opera in questione apparteneve al famoso artista Vincent Van Gogh, celeberrimo per la vita travagliata e per non aver mai venduto una sua opera mentre era in vita. Il dipinto in questione è il Giardino della canonica a Nuenen in primavera  è stato rubato durante il periodo di pandemia, quando il museo in questione era chiuso al pubblico.
Il quadro è stato realizzato nel 1884 mentre viveva con i suoi genitori a Nuenen, ed era stato prestato momentaneamente al museo di Groninger.

L’opera ha un valore storico ed artistico molto elevata, anche se difficile da stimare con precisione, visto che è parte della comunità e quindi a disposizione di tutti.
Una valutazione minima è di 1 milione di euro, ma altri esperti valutano una cifra decisamente più alta, che arriva fino a 6 milioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here