Ubi Banca pronta per il delisting

0
204

Tutto è pronto per iniziare le grandi manovre che porteranno Ubi Banca nella sfera di controllo totale di Sanpaolo. Innanzitutto nei primi giorni del mese prossimo Intesa Sanpaolo inizierà a ritirare dalla Borsa il titolo di Ubi Banca. Un primo passo fondamentale per arrivare alla fusione totale dei due Istituti bancari.

Il giorno del delisting

Lunedì 5 Ottobre la Borsa di Milano aprirà la revoca delle azioni ordinarie dell’Istituto di Brescia-Bergamo dalla quotazione, previa sospensione del titolo nelle sedute dell’1 e del 2 ottobre 2020.

Ecco il primo passo, evidente a tutti, della fusione di Intesa Sanpaolo con Ubi Banca.

Con l’offerta pubblica di acquisto e scambio, Intesa Sanpaolo si è aggiudicata il 98,9% del capitale sociale di Ubi. Il rimanente 1,89% del capitale sociale, che corrisponde a 21.635.917 azioni ancora in circolazione, è acquistabile da Intesa Sanpaolo da tutti gli azionisti Ubi Banca che ne faranno richiesta.

Una volta effettuato quello che in gergo viene chiamato “squeeze-out” si potrà procedere al vero e proprio delisting del titolo Ubi Banca dalla Borsa di Milano. Con questa manovra il gruppo raccoglierà le azioni rimanenti di Ubi e diventerà a questo punto possessore del 100% dele azioni.

Intesa Sanpaolo riconoscerà agli azionisti di Ubi Banca il corrispettivo in azioni, ovvero 1,7 azioni ordinarie dell’istituto Intesa di nuova emissione in esecuzione dell’aumento di capitale al servizio dell’offerta; oltre a ciò riconoscerà in denaro (pari a 0,57 euro). In alternativa, il corrispettivo integrale in contanti, pari a 3,539 euro.

Il nuovo Consiglio di Amministrazione di Ubi Banca

Il prossimo 15 Ottobre sarà indetta l’assemblea degli azionisti per l’elezione del nuovo consiglio di amministrazione di Ubi Banca. La lista dei nomi è già stata presentata Venerdì e raccoglie importanti nomi del mondo della finanza.

La lista approvata sarà depositata nei termini di legge previsti, ed è composta da 15 nominativi di prim’ordine che vi andiamo a presentare qui di seguito:

 

  • Paolo M. GRANDI (Presidente)
  • Bruno PICCA (Vicepresidente)
  • Gaetano MICCICHE’ (Consigliere Delegato e CEO)
  • Paola ANGELETTI
  • Laura VIGANO’
  • Giovanni BOCCOLINI
  • Giuseppe ATTANA’
  • Anna SIMIONI
  • Felice SCALVINI
  • Alessandra VITALI ROSATI
  • Luigi Arturo BIANCHI (Presidente Comitato Controllo sulla Gestione)
  • Stefania MANCINO
  • Cristina FLAIM
  • Mario CIACCIA
  • Marialuisa CICOGNANI

I giochi oramai sono quasi fatti, le procedure standard per la fusione sono già attivate e nella prossima primavera, Ubi Banca e Intesa Sanpaolo saranno una cosa sola e l’assemblea dell’ex popolare verrà chiamata all’approvazione del bilancio 2020.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here