Usi la Postepay per acquisti online? Attenzione, ecco cosa può accadere

0
620

E’ stata la Postepay distribuita dalle Poste Italiane ad introdurre migliaia di utenti italiani all’uso delle prepagate, ed anche se oggi questa tipologia di strumenti di pagamento elettronico si è sicuramente evoluto e perfezionato, questa carta è ancora molto diffusa e molto utilizzata per gli acquisti online ma anche per il trasferimento di denaro da un utente all’altro, ma anche a causa di questa diffusione si presta particolarmente alle truffe online.

Acquisti a rischio

Anche la Postepay e la Postepay Evolution hanno adottato da tempo il sistema di sicurezza Sicurezza web – 3D Secure, che mette al riparo da acquisti “poco sicuri”, chiedendo conferma tramite sms oppure tramite l’applicazione ufficiale delle Poste per confermare un acquisto. Nonostante ciò c’è sempre un rischio sopratutto quando ci si affida a siti poco famosi e spesso poco affidabili che non richiedono circuiti sicuri, come può darlo una piattaforma come Ebay (che utilizza unicamente Paypal) e Amazon.
Spesso la Postepay viene utilizzata in maniera “non ufficiale” per la compravendita di quasivoglia tipo di oggetti online, di fatto non venendo tutelati: salvo di persone particolarmente affidabili, non è mai consigliabile ricaricare la Postepay del venditore che legalmente non è tenuto a rispettare gli accordi.
Spesso le promesse per incentivare l’acquisto, si propongono prezzi molti bassi pur di passare attraverso questo sistema di pagamento.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here