Vince al Superenalotto ma non lo pagano: la storia

0
574

Vincere al Superenalotto e non essere pagati: sì, la cosa è surreale. Eppure è capitata nel nostro Paese! Se vuoi sapere qualcosa di più in merito, nelle prossime righe di questo articolo puoi trovare tutte le informazioni.

Vince al Superenalotto ma la SISAL non paga: la curiosa vicenda

Quando si parla di casi in cui nononostate la vittoria al Superenalotto l’acquirente della schedina non è stato pagato, è doveroso citare il caso di un cittadino di Pinerolo, cittadina in provincia di Torino.

Con una schedina del Superenalotto da 1,50 euro, ne ha vinti 25. Somma incassabile nell’immediato, non è stata riscossa dalla persona sopra ricordata. Come mai? A spiegarlo ci ha pensato, nel febbraio dello scorso anno, il sito Voce Pinerolese, che ha affermato come la macchina non abbia riconosciuto il biglietto.

Come mai è successo questo? Perché la schedina riportava due volte la combinazione.

Il tentativo di incassare la vincita è stato inutile anche a seguito della telefonata del tabaccaio alla Sisal. L’esercente, infatti, si è sentito rispondere che la vincita, non milionaria ma comunque vincita effettiva, non poteva essere incassata per via della mancanza del codice.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here