Come vincere 5 milioni di Euro con gli scontrini? Ecco cosa fare

0
1038

Parte la tanto attesa lotteria degli scontrini che permette di vincere fino a 5 milioni di euro semplicemente facendo acquisiti. Le estrazioni partiranno dal 2021 e saranno effettuate settimanalmente, mensilmente e annualmente. Vediamo come vincere fino a 5 milioni di euro con gli scontrini alla prima estrazione del 14 gennaio 2021.

Per poter partecipare alla lotteria degli scontrini è necessario registrarsi con le credenziali SPID, Fisconline, Entratel o Cns al portale dedicato lotteriadegliscontrini.gov. Sono validi tutti gli acquisti, a eccezione di quelli online, gli acquisiti di medicinali e tutte quelle spese che già danno diritto alla detrazione fiscale. Inoltre, sono escluse anche tutte le spese inerenti ad attività professionale o di impresa.

L’estrazione del 14 gennaio 2021 nella vincita non includerà tutti gli acquisti, ad esempio, saranno esclusi quelli in cui il consumatore ha richiesto agli esercenti la fattura invece dello scontrino fiscale. La normativa prevede che non possono partecipare alla lotteria degli scontrini coloro che hanno meno di diciotto anni.

Come vincere 5 milioni di Euro con gli scontrini? Ecco cosa fare

Le estrazioni della lotteria degli scontrini si dividono in due tipologie di pagamento: in contanti e zero contanti. I premi e le estrazioni con pagamenti in contanti saranno effettuati:

a) settimanalmente con in palio sette premi di 5mila euro cadauno;

b) mensilmente con tre premi da 30mila euro cadauno;

c) annualmente con un premio di un milione di euro.

I premi e le estrazioni con pagamenti a zero contanti, quindi, coloro che usano mezzi tracciabili (bancomat, carte di credito, eccetera), saranno effettuate:

a) settimanalmente con in palio quindici premi riservati al consumatore da 25mila euro cadauno, e quindi premi riservati all’esercente da 5mila euro cadauno;

b) mensilmente con in palio dieci premi per il consumatore di 100mila euro cadauno, per gli esercenti dieci premi di 20mila euro cadauno;

c) annualmente per un premio per il consumatore di cinque milioni di euro e per l’esercente un premio di un milione di euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here