Pensioni 2021: novità in arrivo per tutti

0
792

Nell’ultimo anno, a causa della pandemia che abbiamo dovuto affrontare e che ancora ci crea molti problemi, abbiamo assistito ad una serie di novità, specialmente riguardo i pagamenti delle pensioni, ma cosa ci dobbiamo aspettare per il 2021? Quali saranno le novità? In questo articolo andremo a vedere insieme quali saranno alcune delle novità riguardo le pensioni 2021.

Queste novità riguardano in primo luogo coloro che vogliono avvalersi della pensione anticipata, il cui requisito, continuerà ad essere, fino al 2026, quello dei 42 anni e 10 mesi di contributi per gli uomini e 41 anni e 10 mesi nel caso delle le donne. Quindi, questa non sembra essere una novità.

Una novità è l’opzione donna, quest’ultima è stata prorogata, anche per il 2021 e permetterà alle donne di poter andare in pensione dopo 35 anni di contributi, che però devono risultare entro dicembre 2020. Ci sarà anche il requisito età, 59 anni per le lavoratrici dipendenti, 60 anni per quelle autonome. Però, la finestra da rispettare prima di iniziare a percepire la pensione è di 12 mesi per le dipendenti e 18 mesi per le autonome. La somma che si riceverà viene poi stipulata in base ad un calcolo sui contributi versati nel corso della propria carriera.

Per i lavoratori definiti precoci, c’è la possibilità, fino al 2026, di andare in pensione avendo 41 anni di contributi, però questo è possibile sono quando questi lavoratori hanno almeno 12 mesi di contributi versati prima di avere compiuto i 19 anni.

Infine, è possibile beneficiare del contratto di espansione. Questa opzione permette di ottenere un prepensionamento di massimo cinque anni, a patto che l’azienda assuma nuovo personale ed avvii delle iniziative di formazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here