Truffa Cashback: attenzione a cosa può accadere

0
732

Il Cashback, ossia una delle tante misure attuate dal governo per incentivare e favorire l’utilizzo della moneta elettronica, argomento che già abbiamo trattato nel recente passato.

Rischio truffa

Il Cashback è una misura che di fatto premia chi effettua acquisti con l’utilizzo di carte e bancomat ed è associato ad un’applicazione già esistente, sviluppata con il benestare dell’esecutivo, ossia l’app IO della Pubblica Amministrazione, che ha subito un enorme numero di download il giorno dell’annuncio della creazione del Cashback, rendendo impossibile accedere ed utilizzare l’app per diverse ore.

App fasulle

La situazione è successivamente tornata alla normalità, ma non sembrano terminati i problemi: numerosi utenti in questi ultimi giorni sono stati ingannati in fase di download dell’applicazione a causa di altre app, non ufficiali e quindi fasulle, dall’aspetto e denominazione molto simili a quella ufficiali che si chiama Io.
Nelle ultime ore infatti numerosi utenti hanno scaricato (a pagamento) applicazioni come “Cashback di Stato – Italia” e “Cashback di Stato Italia App” dagli store come Apple Store e Google Play Store, al posto di quella ufficiale della Pubblica Amministrazione (denominata per l’appunto IO della Pubblica Amministrazione), sia per assonanza estetica che nominativa.

Le prime due applicazioni citate, realizzate ad hoc per ingannare l’utenza, non permettono tuttavia di usufruire del Cashback risultando quindi totalmente inutili, visto che solo tramite l’applicazione ufficiale sopracitata sarà possibile sfruttare il bonus.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here