Nell’articolo di oggi andremo a vedere insieme come si riconoscono le 500 lire Aretusa. Ma cominciamo con il dire che hai in casa le 500 lire del 1975 potresti essere ricco. Se la banconota è della serie W05, porta la firma Micosi – Canfora – Bertied ed è una Fior di stampa (FDS) il suo valore è di circa 2.000 euro.

La banconota da 500 del 1975 della serie W05 è una banconota estremamente rara perché ne sono state stampate allora appena 240.000 copie. Occhio quindi a queste banconote che si potrebbero trovare ben conservate ne propri cassetti dei ricordi. Come riconoscere la banconota? Nel 1966 si comincia a stampare un biglietto di stato da 500 lire che nel fronte rappresenta la testa della ninfa Aretusa attorniata da vari simboli: i delfini e l’aquila con i serpenti. Le cornucopie appaiono invece in filigrana. Le dimensioni sono 110 x 55 mm. Questa banconota vale 1.250 euro se è SPL e scende a 790 se BB per attestarsi a 380 euro se MB.

Quanto valgono le 500 lire del 1975?

Non tutte le banconote da 500 lire del 1975 hanno un valore elevato. Gli altri 3.000.000 di biglietti che non sono della serie W05, infatti, anche se sono rarissime in condizioni Fior di Stampa valgono solo 700 euro che diventano 550 se, invece, sono SPL. Scende ancora la quotazione a 350 euro se BB per attestarsi a 140 euro se MB.

Le banconote da 500 lire con la testa di Aretusa sono state stampate fra il 1966 e il 1975. In tutto oltre 600.000.000 di copie. La metà sono state stampate nel primo anno il 1966. Per questo oggi sono conservate delle banconote Comuni (C) e il loro valore è di solo 33 euro quando sono fior di Stampa. Comuni sono anche le banconote da 500 lire stampate l’anno dopo nel 1967 quando ne sono state emesse 150.000.000 di copie.

La banconota rara da 500 lire del 1967

Fra le banconote da 500 lire stampate nel 1967 ve ne sono alcune che sono rare. Sono quelle della serie che va da W03 a W04. In tutto 1.400.000 copie a firma Nuvoloni – Gubbio – Ventura – Signoretti. Una banconota di queste se FDS vale oggi 360 euro. La stessa banconota vale 120 euro (SPL), 30 euro (BB) e 18 euro (MB).

La banconota rara da 500 lire del 1970

Anche fra le banconote stampate nel 1970 ve ne sono alcune che sono considerate rare. Sono le 150.000.000 copie stampate con serie che non devono essere contenti fra W04 e W05. Portano la firma di Viaggio – Gubbio – Maresca. Queste banconote valgono 450 euro se FDS, 190 euro (SPL), 90 euro (BB) e 40 euro se BA.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here