Allerta vaglia postale veloce: ecco cosa potrebbe accadere

Al giorno d’oggi trasferire del denaro ad un’altra persona è un’operazione davvero molto semplice, infatti esistono moltissime soluzioni tra cui il vaglia postale.

Cos’è? Si tratta di uno strumento piuttosto semplice da utilizzare, in quanto con il servizio di Poste Italiane è possibile inviare una certa somma di denaro in tutto il territorio nazionale e anche all’estero e senza possedere nessun conto corrente.

A ciò poi si aggiunge anche la semplicità e la sicurezza di questa operazione, che sono aspetti da non sottovalutare soprattutto quando se si tratta di denaro. Poste Italiane offre quattro differenti tipologie di vaglia postale: ordinario, circolare, veloce ed internazionale, con delle soluzioni che sono adatte a qualsiasi tipo di esigenza per riuscire così a soddisfare tutte le necessità legate ad ogni trasferimento di denaro.

Basta semplicemente recarsi in un ufficio postale per richiedere tali prodotti, mentre i titolari di un conto corrente BancoPosta che quindi hanno attivato il servizio BancoPosta Online e possono realizzare l’operazione online dal pc, dallo smartphone e dal tablet.

Il vaglia postale ordinario è uno strumento standard per il trasferimento di denaro, che è stato riformulato in chiave smart per poter rendere l’operazione ancora più semplice e sicura.

Che si tratti di effettuare o di riscuotere un pagamento, ma anche di fare un regalo per un’occasione speciale, questo facile servizio rappresenta una soluzione ideale. L’importo massimo previsto per questo vaglia ordinario è di 2.582,28 euro, un limite alquanto elevato che consente quindi di utilizzare questo tipo di strumento per un’ampia gamma di applicazioni.

Si può richiedere il vaglia postale ordinario recandoti presso un ufficio postale e per realizzare l’operazione bisogna portare con sé un documento di identità e il proprio codice fiscale. Basta prendere il ticket per i servizi finanziari, richiedere e compilarlo con le informazioni richieste.

Successivamente basta accedere alla propria area personale sul sito di Poste Italiane, oppure tramite l’App BancoPosta, scegliere il tipo di vaglia postale e selezionare l’opzione corretta.

Ma quanto costa un vaglia postale ordinario?

Per l’emissione del vaglia postale ordinario sono previste commissioni solo per il mittente, invece per quanto riguarda il destinatario tale operazione risulta gratuita, sia che si voglia incassare il vaglia in denaro contante che sul conto BancoPosta o sul conto corrente bancario stesso.

I costi per l’invio di denaro a carico del mittente sono:
-6,00 euro per l’emissione a sportello, anche per il contrassegno;
-2,50 euro per l’emissione online con BancoPosta online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.