Auto d’epoca: CLASSIFICA delle più redditizie

0
320

Quando si parla di consigli per per investire, sono diversi gli aspetti dei quali è bene tenere conto. Tra questi, rientra tutto quello che ruota attorno alle auto d’epoca. Giusto per dare qualche numero in merito, facciamo presente che, nel 2016, investire in auto d’epoca permetteva di apprezzare un rendimento del 28% circa. Detto questo, è naturale chiedersi quali siano i veicoli più interessanti sul mercato. Scopriamolo nelle prossime righe!

Porsche 911

Quando si discute di auto d’epoca redditizie, un doveroso cenno deve essere dedicato alla Porsche 911. Se in buone condizioni, un veicolo di inizio anni ’70 può valere attorno ai 50mila euro. Un aspetto da considerare quando si guarda quest’auto riguarda il fatto che, secondo gli esperti, il suo valore sarà interessato ancora per un po’ da una forte crescita.

Ferrari 255 GTO

Per quest’auto d’epoca risalente al 1962 si parla di una cifra a dir poco esorbitante: nel 2018, invece, è stata venduta a oltre 48 milioni di dollari.

Mercedes Benz 300 SL

Quest’auto del mondo Mercedes ha attirato fin da subito l’attenzione degli appassionati del settore per un motivo molto preciso, ossia il telaio tubolare dalle caratteristiche innovative. Entrando nel vivo del valore, facciamo presente che una vettura risalente al 1954 può essere pagata dai collezionisti attorno ai 500mila dollari (anche se difettosa).

Mercedes-Benz W196

Rimanendo sempre nell’ambito del mondo Mercedes, non si può non chiamare in causa questo pezzo risalente alla metà degli anni ’50. L’auto d’epoca in questione, risalente per la precisione al 1954, ha corso in Formula 1, ha vinto ben 9 gare e, nel 2013, è stata venduta all’asta a oltre 29 milioni di dollari.

Opel GT

Con quest’auto della gamma Opel ci focalizziamo in particolare sui modelli prodotti tra il 1968 e il 1973, da circa dieci anni a questa parte, anche in virtù del design particolare, è al centro dell’attenzione dei collezionisti.

Per quanto riguarda il prezzo medio, facciamo presente che si aggira attorno ai 15mila euro. Un aspetto oggettivamente positivo riguarda il fatto di poter apprezzare un ottimo rendimento.

Aston Martin DBR1

Auto risalente al 1956 e nota per aver vinto la 24 ore di Le Mans e il World Sports Car Championship nello stesso anno, nel 2017 è stata venduta a oltre 22 milioni di dollari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here