Mark Cuban non cambia idea sulle criptovalute, ecco perchè

0
254

Le parole di Elon Musk in merito alle criptovalute, in particolare a proposito di Bitcoin, che è stata a lungo considerata molto interessante da parte del miliardario che ha tuttavia deciso di fare più di un passo indietro in merito, additando motivazioni legate all’ambiente (anche se non tutti sono d’accordo), hanno avuto un grande impatto mediatico ed anche economico nel mondo delle criptovalute. Ma non tutti i suoi “omologhi” hanno deciso di seguire la stessa linea.

Mark Cuban “pro” criptovalute

Meno conosciuto (almeno nel nostro paese) ma comunuque molto facoltoso e influente, Mark Cuban ha deciso tuttavia di continuare ad accettare i pagamenti con le principali criptovalute per acquistare merchandising, ticket ed altri servizi correlati alle proprie aziende. Cuban è infatti il presidente dei Dallas Mavericks e da molti anni è tra i promotrori più influenti degli States per quanto riguarda l’utilizzo delle criptovalute, che a suo dire avranno sempre più spazio in futuro. La fiducia è stata confermata proprio rispondendo al famoso tweet di Musk, doveh a di fatto “ufficializzato” che saranno ben accetti pagamenti in Bitcoin, Dogecoin e Ethereum.

Le motivazioni

All’interno dello stesso link lo stesso Cuban ha infatti affermato di non essere preoccupato per quanto riguarda l’impatto ambientale, come ha manifestato Elon Musk, anzi Cuban si è detto sicuro che le criptovalute saranno quelle a rimpiazzare l’oro e ci saranno quindi benefici a lungo termini per società ed ambiente. Sempre all’interno del post su twitter il “boss” dei Mavericks ha riportato un esauriente articolo del New York Times che conferma i numerosi bisogni energetici dei vari processi indipensabili per le criptovalute ma che in realtà l’inquinamento portato non rappresenti un reale ostacolo. Con le ultime novità portate dall’amministrazione statunitense in merito alle emissioni inquinanti, l’opposta posizione dei due magnati in merito rappresenta sicuramente una sorta di schieramento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here